Le parole e le cose

Letteratura e realtà

25 settembre 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

L’uomo negato. Frantz (François Ozon, 2016)

di Daniela Brogi Al termine della Prima guerra mondiale – come si leggeva nel Catalogo dei film in concorso a Venezia 73 -, in una cittadina tedesca, Anna si reca tutti i giorni sulla tomba del fidanzato Frantz, morto al fronte … Continua a leggere

20 settembre 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Complotti, apocalissi e visioni postcinematografiche

 di Mirko Lino Apparizioni digitali  La diffusione di tecnologie digitali immersive, come gli headset per la Realtà Virtuale (VR) e le app come Aurasma per la Realtà Aumentata (AR), promettono l’esplorazione di realtà “altre” dove la fruizione passiva viene riconfigurata in … Continua a leggere

18 settembre 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

È pericoloso traslocare le memorie di famiglia. Buchi di Ugo Cornia

di Andrea Cortellessa [Questo articolo è uscito su «Tuttolibri»]. Traslocare, ci ha insegnato Paolo Morelli in uno dei libri più folli, e più veri, degli ultimi anni (appunto Il trasloco, Nottetempo, 2010), è una faccenda pericolosa. C’è sempre il rischio … Continua a leggere

15 settembre 2016
Pubblicato da Pierluigi Pellini
1 commento

Le Vite minuscole di Pierre Michon

di Pierluigi Pellini [Una versione abbreviata di questo articolo è uscita su «Alias»]. La nutrita e variegata antologia di biografie letterarie, in varia misura romanzate, curata da Alexandre Gefen, e uscita per Gallimard nel 2014, nella collana «Folio Classique», Vies imaginaires, … Continua a leggere

28 agosto 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

La solitudine dello scrittore. Una sostanza sottile di Franco Cordelli

di Niccolò Scaffai [Da qui a settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Ripubblicheremo alcuni interventi usciti qualche tempo fa. Quello che segue è stato pubblicato il 21 febbraio 2016, ed è uscito su «Alias». Ieri Franco Cordelli ha vinto il … Continua a leggere

28 agosto 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

L’incontro mancato tra i sessi

di Pietro Bianchi e Elisa Cuter [Da qui a settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Ripubblicheremo alcuni interventi usciti qualche tempo fa. Quello che segue è stato pubblicato il 21 marzo 2016]. C’è una scena, alla fine della settima puntata della prima stagione … Continua a leggere

23 agosto 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Quando la Legge è ammanettata al godimento. The Hateful Eight di Quentin Tarantino

di Pietro Bianchi e Marco Grosoli  [Da qui a settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Ripubblicheremo alcuni interventi usciti qualche tempo fa. Quello che segue è stato pubblicato il 7 febbraio 2016]. 1. Di Tarantino si è sedimentata nel corso degli anni … Continua a leggere

14 agosto 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Domenica aperto. Su 24/7. Il capitalismo all’assalto del sonno di Jonathan Crary

di Giorgio Falco [Da qui a settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Ripubblicheremo alcuni interventi usciti qualche tempo fa. Quello che segue è uscito il 2 dicembre 2015]. Spiccano da decenni, nel cielo delle tangenziali, degli svincoli, così connaturati ai … Continua a leggere

11 luglio 2016
Pubblicato da Pietro Bianchi
0 commenti

Horror come il panico. It Follows di David Robert Mitchell

di Pietro Bianchi Arriva nelle sale italiane con più di due anni di ritardo rispetto alla sua anteprima alla Semaine de la Critique a Cannes 2014 It Follows di David Robert Mitchell, uno dei giovani autori americani più interessanti degli ultimi … Continua a leggere

5 luglio 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

Traduzioni d’autore

di Niccolò Scaffai Se è vero che un poeta fa i conti innanzitutto con la propria contemporaneità, è anche vero che le risorse espressive cui si affida sono spesso cercate nella distanza: di tempo, di spazio, di forme. Il luogo in … Continua a leggere