Le parole e le cose

Letteratura e realtà

28 agosto 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

La solitudine dello scrittore. Una sostanza sottile di Franco Cordelli

di Niccolò Scaffai [Da qui a settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Ripubblicheremo alcuni interventi usciti qualche tempo fa. Quello che segue è stato pubblicato il 21 febbraio 2016, ed è uscito su «Alias». Ieri Franco Cordelli ha vinto il … Continua a leggere

28 agosto 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

L’incontro mancato tra i sessi

di Pietro Bianchi e Elisa Cuter [Da qui a settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Ripubblicheremo alcuni interventi usciti qualche tempo fa. Quello che segue è stato pubblicato il 21 marzo 2016]. C’è una scena, alla fine della settima puntata della prima stagione … Continua a leggere

23 agosto 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Quando la Legge è ammanettata al godimento. The Hateful Eight di Quentin Tarantino

di Pietro Bianchi e Marco Grosoli  [Da qui a settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Ripubblicheremo alcuni interventi usciti qualche tempo fa. Quello che segue è stato pubblicato il 7 febbraio 2016]. 1. Di Tarantino si è sedimentata nel corso degli anni … Continua a leggere

14 agosto 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Domenica aperto. Su 24/7. Il capitalismo all’assalto del sonno di Jonathan Crary

di Giorgio Falco [Da qui a settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Ripubblicheremo alcuni interventi usciti qualche tempo fa. Quello che segue è uscito il 2 dicembre 2015]. Spiccano da decenni, nel cielo delle tangenziali, degli svincoli, così connaturati ai … Continua a leggere

11 luglio 2016
Pubblicato da Pietro Bianchi
0 commenti

Horror come il panico. It Follows di David Robert Mitchell

di Pietro Bianchi Arriva nelle sale italiane con più di due anni di ritardo rispetto alla sua anteprima alla Semaine de la Critique a Cannes 2014 It Follows di David Robert Mitchell, uno dei giovani autori americani più interessanti degli ultimi … Continua a leggere

5 luglio 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

Traduzioni d’autore

di Niccolò Scaffai Se è vero che un poeta fa i conti innanzitutto con la propria contemporaneità, è anche vero che le risorse espressive cui si affida sono spesso cercate nella distanza: di tempo, di spazio, di forme. Il luogo in … Continua a leggere

4 luglio 2016
Pubblicato da Daniele Balicco
0 commenti

Intrusione ed evanescenza. Su The Floating Piers di Christo

di Luisa Lorenza Corna [Ieri ha chiuso l’installazione The Floating Piers sul Lago d’Iseo] Prologo Alla fine degli anni Cinquanta, Christo, giovane artista bulgaro da poco trasferitosi a Parigi, realizza una serie di “superfici” stropicciando fogli di carta e tessuto … Continua a leggere

21 giugno 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Di fronte a un io diviso. Christopher Bollas, la psicoanalisi, la schizofrenia

di Francesca Borrelli [Questo articolo è uscito su «il manifesto»] Tutti i grandi filosofi, e tra questi gli psicoanalisti che meritano di venirvi inclusi, manifestano una sorta di distacco dall’eredità nella quale si sono a loro tempo formati, e questo distacco … Continua a leggere

17 giugno 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

Io venìa pien d’angoscia a rimirarti di Michele Mari

di Carlo Mazza Galanti Il nove febbraio del 1813 Orazio Carlo, di tredici anni, decide di annotare, giorno per giorno e segretamente, le sue osservazioni intorno al comportamento sempre più indecifrabile del fratello maggiore. Quest’ultimo altri non sarebbe che Tardegardo Giacomo … Continua a leggere

14 giugno 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

L’altra figlia di Annie Ernaux

di Massimo Raffaeli [Questo articolo è uscito su «Alias – il manifesto»]. Sembra essere una scoperta recente o una caduta meteoritica quella di Annie Ernaux, la scrittrice normanna, classe 1940, che è arrivata all’attenzione dei lettori italiani con Il posto, … Continua a leggere