Le parole e le cose

Letteratura e realtà

8 febbraio 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
16 commenti

Scrittori e Facebook/1. Francesco Pecoraro

a cura di Andrea Lombardi [Negli ultimi vent’anni il campo culturale italiano è cambiato profondamente e alcuni dei mutamenti più radicali sono stati generati dalla rete. Dai primi forum ai blog fino ai social network, internet ha mostrato una grande … Continua a leggere

20 gennaio 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Pasolini senza apocalisse. Intervista a Massimo Fusillo

a cura di Giuseppe Girimonti Greco e Paolo Lago Il tuo saggio La Grecia secondo Pasolini, uscito nel 1996, ormai quasi vent’anni fa (anche se una nuova edizione ampliata è del 2007), è pionieristico e innovativo nel senso che è … Continua a leggere

15 gennaio 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

La conoscenza non ha confini. Intervista a Mircea Cărtărescu

di Vanni Santoni [Mircea Cărtărescu è nato a Bucarest nel 1956; su LPLC ne avevamo già parlato qui. Più volte candidato al Nobel per la letteratura, è oggi generalmente considerato il maggior autore di lingua rumena. I suoi libri tradotti … Continua a leggere

11 gennaio 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

La scrittura è un modo di esistere. Intervista ad Annie Ernaux

a cura di Giorgio Biferali   [Una versione più breve di questa intervista è uscita su «Il Messaggero»]. Nelle prime pagine de Il posto, lei parla di «scrittura piatta» per raccontare il suo rapporto con le parole, con il tempo … Continua a leggere

28 dicembre 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

Israele oggi

intervista a Eva Illouz [Dal 26 dicembre al 4 gennaio LPLC va in vacanza. Per non lasciare soli i lettori ripubblicheremo alcuni pezzi usciti in passato. Questa intervista è stata pubblicata il 15 settembre 2014]. [Eva Illouz è una delle … Continua a leggere

16 dicembre 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

La stranezza che ho nella testa. Intervista a Orhan Pamuk

a cura di Francesca Borrelli [Questa intervista è uscita su «Alias»] Da sempre alla ricerca di un equilibrio tra l’ingenuo e il sentimentale, Orhan Pamuk oscilla tra le romantiche tentazioni di quella scrittura che Schiller fa discendere direttamente dal dettato … Continua a leggere

15 novembre 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
6 commenti

Radicalizzazione

Intervista a Farhad Khosrokhavar, a cura di Marc Semo [Farhad Khosrokhavar insegna all’ École des Hautes Études en Sciences Sociales a Parigi. Ha scritto, fra le altre cose, dei saggi sui movimenti islamici radicali (Les Nouveaux Martyrs d’Allah, Flammarion 2002; Quand Al … Continua a leggere

12 novembre 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

Miti d’oggi e la scena originaria di Barthes

di Guido Mattia Gallerani [Cent’anni fa, il 12 novembre 1915, nasceva Roland Barthes. Guido Mattia Gallerani ha scritto il saggio Roland Barthes e la tentazione del romanzo (Morellini, 2013). Su LPLC ha pubblicato un resoconto degli scritti su Barthes nell’anno del … Continua a leggere

8 ottobre 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Il gigante sepolto. Intervista a Kazuo Ishiguro

[Questo intervento è uscito su «Alias – il manifesto»] di Francesca Borrelli Se la lucidità dei ricordi sia un bene da coltivare o se sia auspicabile, in realtà, la nebbia che a volte li avvolge: è questo l’interrogativo sul quale Kazuo … Continua a leggere

23 settembre 2015
Pubblicato da Isabella Mattazzi
0 commenti

La traduzione come metafora del presente. Un’intervista a Vanni Bianconi

[Babel, il festival di Letteratura e Traduzione che si è concluso nel fine settimana scorso a Bellinzona, ha festeggiato con quest’ultima edizione dieci anni di attività. Dieci anni di dibattiti, di incontri tra scrittori e traduttori, di workshop, che hanno … Continua a leggere