Dalle memorie di un insonne

di Giorgio Mascitelli [Questo racconto fa parte di Notturno buffo, uscito qualche mese fa per Effigie]. Mia nonna diceva che girarsi e rigirarsi nel letto insonni dopo essersi svegliati nel corso della notte era segno di coscienza che rimorde: a me, fin dall'età in cui potevo ascoltarla dal vivo, è

Continua a leggere