cropped-msda.jpgSabato 29 giugno, ore 21.30

Libreria Ferlinghetti, Fermo – Corso Cefalonia 87 – Spazio 1731

In occasione dell’uscita di Caos, pendole, cocomeri (Edizioni L’Obliquo), il libro celebrativo di quarant’anni di traduzione di poeti americani, Damiano Abeni legge e racconta i suoi autori in dialogo con Massimo Gezzi.

Partecipano Moira Egan e Francesco Scarabicchi.

Di seguito una delle traduzioni inedite comprese nel libro.

*

Theodore Roethke
Il valzer di papà

Il tuo tanfo di whisky tanto forte
a un bimbo faceva girare la testa;
ma io ti stavo avvinghiato alla morte,
quel valzer non era facile festa.

Facevamo una tale cagnara che le padelle
cadevano dalle mensole in cucina;
la faccia di mamma era di quelle
scure dalla sera alla mattina.

La mano che mi stringeva il braccio
era sbucciata alle nocche;
a ogni passo portato a casaccio
la tua fibbia mi graffiava le orecchie.

Tenevi il tempo battendomi colpetti
in testa con quella mano lercia,
poi a passo di valzer mi mettevi a letto
ancora aggrappato alla tua camicia.

[da Theodore Roethke, My Papa’s Waltz, trad. di Damiano Abeni].

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *