Finzioni, fatti, crimini. Una breve riflessione sul romanzo

di Massimo Rizzante «Tra gli anni trenta e quaranta del secolo scorso, epoca in cui elaborò e scrisse Finzioni (uscito nel 1944), Borges visse nella sua persona e nella sua opera una delle conversioni letterarie ancor oggi decisive: la nozione di originalità si convertì in quella appunto di “finzione”. Egli, come afferma Alan Pauls nel … Leggi tutto Finzioni, fatti, crimini. Una breve riflessione sul romanzo