Università degli studi di Napoli, Federico II, Dipartimento di Studi Umanistici Aula Piovani – venerdì 7 aprile 2017.

Prima sessione: 15.00-16.00

Presiede Francesco de Cristofaro

Saluti del Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici, Edoardo Massimilla

Mariella Muscariello (Università di Napoli), Un’introduzione

Ann Goldstein (Traduttrice, Editor e Head del Copy Department del New Yorker), Tradurre in inglese la «smarginatura» (una conversazione con Tiziana de Rogatis)

Tiziana de Rogatis (Università per Stranieri di Siena), Napoli, «l’amata non amata»

16.00-16.30: Discussione

Pausa caffè

Seconda sessione: 17.00-18.20

Presiede Antonio Saccone

Massimo Fusillo (Università dell’Aquila), Sul potere metamorfico del tempo

Stiliana Milkova (Oberlin College, USA), Spazio liminale e labirinto femminile nell’”Amica geniale” Olivia Santovetti (Università di Leeds, GB), Il ciclo dell’”Amica geniale”: feuilleton o metaromanzo? Mariangela Tartaglione (Università di Napoli), Lo spazio generativo. La città madre nell’”Amore molesto”.

18.20-19.00: Discussione

Seminario a cura di Tiziana de Rogatis e Mariella Muscariello.

 

[Immagine: Anna Bonaiuto in L’amore molesto di Mario Martone]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *