[Un sabato al mese, Le parole e le cose ospita la playlist di collaboratori e collaboratrici, lettori e lettrici, chiedendo loro di raccontare in poche righe le ragioni o il senso delle loro scelte musicali].

La playlist di Italo Testa

 

sogna di essere la ragazza rasata
di spalle nel video di Jarman:
le bretelle incrociate sulla maglia
nell’emulsione dei colori scavalca
……………….il muro e scompare

sogna di essere la ragazza sdraiata
nella luce blu, la scapola alata:
l’impalcatura delle ossa
lentamente si dissolve,
……………….non lascia traccia

sogna di essere la ragazza armata,
la lingua bullonata in primo piano:
lo sguardo blu cenere che ruota,
si ferma, prende la mira,
……………….fa tabula rasa

 

The Smiths, The Queen Is Dead (The Queen Is Dead, 1986).

 

Sparklehorse, Homecoming Queen (Vivadixiesubmarinetransmissionplot, 2005).

 

Edda, Odio i vivi (Odio i vivi, 2012).

4 thoughts on “Regine

  1. peraltro devo ringraziarti per la playlist (ché ero all’oscuro dei suoi due dischi da solista; e facevo molto molto male).

    un saluto,

    f.t.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *