La lingua dei giovani accademici

di Claudio Lagomarsini [LPLC va in vacanza fino a settembre. Anche quest’anno, per non lasciare soli i nostri lettori, riproporremo alcuni dei pezzi apparsi nei mesi precedenti. Questo intervento è uscito il 17 febbraio 2017]. Il protagonista del romanzo d’esordio di Andrea Piva (Apocalisse da camera, Einaudi 2006) è Ugo Cenci,

Continua a leggere

Per Remo Ceserani

di Pierluigi Pellini [Oggi alle 15, nella Sala Azzurra della Scuola Normale di Pisa, si svolgerà la cerimonia di saluto a Remo Ceserani, scomparso il 31 ottobre. Ripubblico qui il ricordo uscito sul «manifesto» del 2 novembre (pp)]. Alcuni dei medici che si sono prodigati per Remo Ceserani, all’ospedale di Viareggio,

Continua a leggere

Per una genealogia del modernismo

di Pierluigi Pellini [Da non molto è uscita in libreria una mia raccolta di saggi, Naturalismo e modernismo. Zola, Verga e la poetica dell’insignificante (Artemide, Roma, 2016). Propongo qui un estratto, alleggerito di molte note e di qualche inciso, ricavato dall’ultimo capitolo, che indaga le origini ottocentesche del modernismo (pp)]

Continua a leggere

Le Vite minuscole di Pierre Michon

di Pierluigi Pellini [Una versione abbreviata di questo articolo è uscita su «Alias»]. La nutrita e variegata antologia di biografie letterarie, in varia misura romanzate, curata da Alexandre Gefen, e uscita per Gallimard nel 2014, nella collana «Folio Classique», Vies imaginaires, ha sancito il definitivo superamento del discredito in cui le

Continua a leggere

Paradossi di Barthes

di Pierluigi Pellini [Cent’anni fa, il 12 novembre 1915, nasceva Roland Barthes. Una versione abbreviata di questo articolo è uscita su «Alias – il manifesto»] Se per soddisfare l’ansia di bilanci, che detta il rituale di ogni centenario, si volesse ricorrere all’evidenza spiccia e provinciale del mercato librario italiano, la

Continua a leggere

Germinal e la felicità

di Pierluigi Pellini [Esce oggi in libreria il terzo volume dei Romanzi di Émile Zola, nei “Meridiani” di Mondadori: si conclude così un’opera, curata da Pierluigi Pellini, che offre al lettore italiano, con ampio corredo di apparati critici e in traduzioni finalmente accurate, i libri più importanti del maestro del

Continua a leggere

Émile Zola e l’amore liquido

di Clotilde Bertoni [Questo articolo è uscito su "Alias-Il Manifesto"]. A furia di parlare di “amore liquido”, di labilità dei rapporti, di timore di impegnarsi, si fa facilmente confusione. Soprattutto, perché si dimentica che quelle incoerenze e ambiguità dei sentimenti su cui stiamo tanto ad affannarci, non sono novità dei

Continua a leggere

Scarpette rosse

di Giacomo Magrini [Da qualche settimana è in libreria una raccolta di Saggi critici di Giacomo Magrini, pubblicata a Pisa da Pacini. Proponiamo uno dei contributi più agili (e più belli) fra quelli che compongono il volume, dedicato alla poesia di Amelia Rosselli e uscito per la prima volta nel

Continua a leggere