Quattro poesie

di Gabriel Del Sarto . Livelli Lo vedo, quell’albero. E vedo te, oggi, in questa luce di una stagione successiva. La fluidità delle chiome in un vento mutevole. ..................Quello che passa è solo una rappresentazione e questi sono i cambiamenti della gente comune, le cose che si fanno per non

Continua a leggere

Poesie 2008-2011

di Mario Benedetti La strada Anni che non dovrebbero più, ore che non dovrebbero prendermi i giorni, le settimane, i mesi. Il tempo portato addosso, il sosia a cui chiedo di aiutarmi. Con la sedia di mio padre gioca la bambina che non conosco. Adesso è sua. Gioca con quelli

Continua a leggere

Due poesie inedite

di Massimo Gezzi [Queste due poesie fanno parte di una sezione inedita composta da dieci testi. Ognuno di essi ha un numero di strofe pari alla sua posizione e al suo titolo]. Quattro strati sotto Piazza Matteotti I. Il primo è ricoperto di terra umida, piena di muschi e di

Continua a leggere

Nuove poesie

di Stefano Dal Bianco [A dieci anni da Ritorno a Planaval, pubblichiamo queste nuove poesie di Stefano Dal Bianco, da Vedute sul paesaggio]. . Teoria della neve a A.Z. La neve scende bianca sulla profondità opalina dello sfondo, una teoria del niente-dopo-niente che ci ruba l’azzurro mentre la nostra mente

Continua a leggere

I destini generali

di Guido Mazzoni Accade qui, fra persone sconosciute, in una casa dove è entrato ignorando i recinti invisibili che di solito separano gli spazi abitati dagli altri. Ma in realtà accade ovunque e si propaga nei messaggi, nei telefoni, negli schermi che intravede dentro le finestre illuminate oltre le tende.

Continua a leggere

Poesie inedite

di Antonella Anedda Bambini I Sognai la nostra voce e un’altra voce più forte che colpiva. Sapevo che era morta e si sforzava di esistere e lottare. Chiamai i rumori, quelli più familiari, l’urtare di due sedie, il tintinnio dei piatti sul vassoio e gli animali (solo questi, da fiaba):

Continua a leggere