Alice Munro e il romanzo

di Caterina Ricciardi [Questo articolo è uscito su «Alias»] All’inizio degli anni Sessanta Alice Munro inviava sei delle sue storie, il nucleo di ciò che sarebbe diventato Danza delle ombre felici, a Jack McClelland, allora il più quotato editore canadese. Il manoscritto fu restituito alla mittente con parole di elogio ma

Continua a leggere

Per Auerbach, contro Auerbach

di Alberto Casadei  [È appena uscito Letteratura e controvalori. Critica e scritture nell'era del web (Donzelli) di Alberto Casadei. Presentiamo il primo capitolo del libro. Ricostruendo la fortuna recente che ha avuto l’opera di Erich Auerbach, Casadei propone una poetica e un’idea di realismo diverse da quelle che alcuni critici

Continua a leggere

Racconti, genere maggiore

di Mariarosa Bricchi Lorrie Moore è una strana scrittrice. Apprezzatissima in America, un po' meno nota da noi, ha una voce sempre molto riconoscibile, ma i suoi racconti hanno livelli di qualità diversi: ne ha scritti di bellissimi, altri non decollano. La voce, come i personaggi, ha qualcosa di prosciugato: risaltano

Continua a leggere

Alice Munro e l’origine del mondo

di Alessandra Sarchi [Questo saggio è uscito su «Arabeschi» col titolo «L'origine du monde e Lichen di Alice Munro»] “Tengo le fotografie non per quello che mostrano ma per quello che vi è nascosto” Margaret Laurence, I rabdomanti Nel racconto Lichen, incluso nella raccolta The Progress of Love[i], Alice Munro mette

Continua a leggere

Alice Munro e le altre

[Alice Munro ha vinto il Premio Nobel per la letteratura. Festeggiamo questo riconoscimento ripubblicando un articolo di Daniela Brogi dedicato a Munro e alle altre grandi scrittrici canadesi contemporanee] di Daniela Brogi È impossibile fermarsi all’argomento della pura coincidenza per così tanti nomi provenienti da un unico territorio: il Canada è

Continua a leggere

La fiancée

di Deborah Willis . [Deborah Willis (1982), canadese, ha esordito nel 2009 con la raccolta di racconti Vanishing and Other Stories, tradotta in italiano con il titolo Svanire (Del Vecchio 2012, traduzione di Paola Del Zoppo e Anna Baldini). Deborah Willis racconta l'assenza e le modalità con cui si abbandona o si è abbandonati con una

Continua a leggere

Alice Munro e le altre

di Daniela Brogi È impossibile fermarsi all’argomento della pura coincidenza per così tanti nomi provenienti da un unico territorio: il Canada è il paese delle grandi scrittrici. Basta ripensare alle più note per capire che non è una questione esclusivamente riducibile al genere, con le relative recinzioni che potrebbero derivarne:

Continua a leggere