Perché Renzi è di sinistra

di Mauro Piras Questo non è un intervento sul governo Renzi. O meglio: non è un intervento di valutazione del suo operato. Simili valutazioni, oggi, sono condannate a essere superficiali. Si fanno tante chiacchiere, nelle cosiddette analisi politiche dal 22 febbraio a oggi, sulla politica degli annunci, sulla politica da

Continua a leggere

La veloce marcia dentro le istituzioni

di Giancarlo Scarpari [Questo intervento è uscito sul numero 3 di «Il Ponte» (marzo 2014)]. Il 10.12.2013, commentando sul «Corriere» Il trionfo di Matteo Renzi, Angelo Panebianco poteva tirare un sospiro di sollievo ed esclamare convinto: «oggi il Pci è davvero finito»; poi, con una punta di rammarico, aggiungeva che il processo non

Continua a leggere

Come perdere le elezioni

di Rino Genovese Matteo Renzi si sta preparando a perdere le prossime elezioni. Domani potrebbe apparirci addirittura brillante il deludente risultato ottenuto da Bersani l’anno scorso. La ragione di ciò è presto detta: Renzi si è infilato nel tunnel lunghissimo delle cosiddette riforme alla cui fine non c’è alcuno sbocco

Continua a leggere

Matteo Renzi è il nulla

di Rino Genovese Non è che gli elettori del Pd siano un po’ fessi, che un anno prima decretino la stravittoria di Bersani contro Renzi e il successivo di Renzi contro Cuperlo, come se non ci capissero niente e a loro andasse bene un’ipotesi politica quanto quella opposta. È proprio il

Continua a leggere

We’re Only in It for the Money. Dialogo sui soldi privati ai partiti

di Claudio Giunta [Questo articolo è già uscito su «Internazionale» on-line]. Il Governo ha annunciato di voler abolire il finanziamento pubblico ai partiti: http://www.governo.it/Governo/ConsiglioMinistri/dettaglio.asp?d=71338 Se ne discute da tempo. Non si discute, invece, della disciplina dei finanziamenti privati, il che è strano perché nella storia repubblicana i finanziamenti privati sono

Continua a leggere