Le parole e le cose

Letteratura e realtà

12 febbraio 2015
Pubblicato da Rino Genovese
1 commento

L’eterno compromesso storico

di Rino Genovese [Questo articolo è uscito sul sito de «Il Ponte»]. Neanche noi, che mai abbiamo nutrito particolare simpatia per i democristiani, potremmo dire male del nuovo presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Non sappiamo come riuscirà a interpretare il … Continua a leggere

31 marzo 2014
Pubblicato da Rino Genovese
41 commenti

Riparlando di Berlinguer

di Rino Genovese [È uscito nelle sale il documentario di Walter Veltroni Quando c’era Berlinguer. Questo intervento è apparso sul sito della rivista «Il Ponte»]. Enrico Berlinguer è morto trent’anni fa in circostanze drammatiche, come un attore sulla scena. E Walter Veltroni … Continua a leggere

28 novembre 2012
Pubblicato da Rino Genovese
19 commenti

Contro le primarie

di Rino Genovese [Questo articolo è uscito su «Il ponte»]. Sono radicalmente contrario alle primarie. E provo a spiegare perché. Anzitutto, come nascono le primarie in Italia? Le volle Romano Prodi, che non aveva alcun partito alle spalle e, in … Continua a leggere

11 settembre 2012
Pubblicato da Le parole e le cose
33 commenti

Otto tesi sugli intellettuali

di Romano Luperini [Questo articolo è apparso sul numero 64 di «Allegoria»]. 1. Per almeno un ventennio, fra la fine degli anni Settanta e quella degli anni Novanta, ma anche oltre, la linea dominante della cultura “alta” europea e nordamericana … Continua a leggere

26 marzo 2012
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Prossemica e politica

di Andrea Cortellessa [Una versione più breve di questo articolo, col titolo Fenomenologia della canotta, è uscito su «il manifesto» del 16 marzo]. È (ri)cominciato tutto con Craxi. È la fine di giugno del 1991 e a Bari fa decisamente caldo, … Continua a leggere

15 settembre 2011
Pubblicato da Emanuele Zinato
11 commenti

Verifica delle parole: libertà e comunismo

di Emanuele Zinato Negli ultimi due decenni in Italia ha governato il partito delle libertà mentre, tra i più letti all’opposizione, spicca un giornale che fu l’alfiere della modernizzazione ai tempi di Craxi e che molti oggi dicono “comunista”:  La Repubblica. Non … Continua a leggere