Le parole e le cose

Letteratura e realtà

6 gennaio 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

Autopsia di uno scandalo. American Psycho venticinque anni dopo

di Luca Mirarchi [LPLC si prende una pausa natalizia fino al 9 gennaio. In questo periodo ripubblicheremo alcuni pezzi usciti nei mesi precedenti. L’intervento che segue è uscito il 28 giugno 2016]. Sarebbe quasi rassicurante, per certi versi, poter ritornare a … Continua a leggere

28 giugno 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
5 commenti

Autopsia di uno scandalo. American Psycho venticinque anni dopo

di Luca Mirarchi Sarebbe quasi rassicurante, per certi versi, poter ritornare a parlare di American Psycho, a venticinque anni dall’uscita, come se si trattasse dell’anniversario di un libro controverso di enorme successo che ha saputo fotografare, come forse nessun altro, New … Continua a leggere

25 giugno 2014
Pubblicato da Daniele Giglioli
1 commento

Da dove viene il male

di Daniele Giglioli Da dove viene il male, unde malum? È  stata questa per secoli la questione ultima, l’experimentum crucis della teodicea. Con un gesto analogo a quello che, nel 1784, lo aveva portato a definire l’illuminismo come l’uscita dallo stato di … Continua a leggere

7 settembre 2013
Pubblicato da Gianluigi Simonetti
4 commenti

Acqua dal sole

Placebo + Bret Easton Ellis, Too Many Friends (Loud Like Love, 2013)

22 marzo 2013
Pubblicato da Daniela Brogi
2 commenti

Cinema e finanza

di Daniela Brogi L’opera d’arte contemporanea più preziosa del mondo è For the Love of God, di Damien Hirst, messa in vendita a cinquanta milioni di sterline. È stata esposta per la prima volta nel 2007, e si tratta di … Continua a leggere

14 gennaio 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
69 commenti

Poetiche dell’irrealtà. Sulle nuove frontiere del realismo letterario

di Arturo Mazzarella [Questo intervento, uscito sul numero 68 del «Caffè illustrato», si inserisce nel dibattito aperto su «Le parole e le cose» dal saggio di Raffaele Donnarumma che potete leggere qui]. Sono diversi anni che la narrativa italiana, in … Continua a leggere

19 novembre 2012
Pubblicato da Le parole e le cose
108 commenti

Ipermoderno. Come raccontare la realtà senza farsi divorare dai reality

di Raffaele Donnarumma [Questo articolo è uscito su «Alfabeta2». Una versione più lunga è apparsa su «Allegoria»]. Goodbye, Postmodernism Sembra che ormai se ne siano convinti tutti: la cultura e la letteratura postmoderniste si sono esaurite. Le parole d’ordine di … Continua a leggere

2 luglio 2012
Pubblicato da Clotilde Bertoni
3 commenti

Scrittori sul mercato: interrogativi aperti e autopromozione camuffata

di Clotilde Bertoni 1. Se sappiamo ormai ampiamente che la merce è cultura[1], sappiamo ben da prima che nelle società di massa la cultura è divenuta merce: merce presa tra le logiche del mercato, le strategie editoriali, il riscontro (e … Continua a leggere

17 novembre 2011
Pubblicato da Gianluigi Simonetti
4 commenti

Michael Mann e la crisi del maschio

di Giacomo Giubilini Michael Mann è un regista di sintomi: la parte del suo lavoro più sbozzata e in fieri, e per questo più interessante, è quella degli anni ottanta. Il carotaggio visivo di un’epoca magmatica e ricchissima come quella … Continua a leggere