Le parole e le cose

Letteratura e realtà

2 marzo 2015
Pubblicato da Mauro Piras
14 commenti

Renzi un anno dopo

di Mauro Piras In Europa, in questo momento, sembrano possibili solo tre politiche: l’europeismo antipopulista; il populismo antieuropeista; e il populismo europeista. Il primo le ha prese sonoramente alle elezioni europee del 2014, quando tutti i partiti tradizionali che hanno … Continua a leggere

29 luglio 2014
Pubblicato da Mauro Piras
60 commenti

TAV: una crisi politica

di Mauro Piras [Dal 29 luglio all’inizio di settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi nel 2012, quando i visitatori del nostro sito erano … Continua a leggere

25 marzo 2013
Pubblicato da Rino Genovese
23 commenti

Una teoria del caos. L’Italia fra Grillo e Berlusconi

di Rino Genovese Naturalmente la crisi c’entra. Come c’entra la politica di austerità europea. Se il Pd non si fosse a lungo appiattito, quasi nascosto dietro il governo Monti, se non avesse mancato di determinazione nell’assumersi la responsabilità di una … Continua a leggere

4 febbraio 2013
Pubblicato da Rino Genovese
67 commenti

Riflessioni pre-elettorali

di Rino Genovese  I Nonostante, a mio modo di vedere, le elezioni del prossimo febbraio servano soltanto a determinare la dose di montismo che dovremo ancora sorbire, pure io non penso affatto che non ci sia una posta in gioco … Continua a leggere

8 gennaio 2013
Pubblicato da Mauro Piras
28 commenti

Il Monti politico, il centro e l’eversione democratica

di Mauro Piras Da più di un secolo, forse già dalla crisi di fine Ottocento, due sono i mali politici dell’Italia: una classe dirigente sempre incline, in momenti di tensione sociale, a percorrere vie che sfuggono alla legittimazione democratica, a … Continua a leggere

2 ottobre 2012
Pubblicato da Mauro Piras
25 commenti

I generali senza truppe, il Monti bis, e la provincia italiana

di Mauro Piras I generali senza truppe sono per il Monti bis. L’intervento di Fini, ieri, lo ha rivelato chiaramente: chi non ha base elettorale, chi alle elezioni uscirebbe diminuito, se non suonato, propone la replica del governo Monti e … Continua a leggere

10 giugno 2012
Pubblicato da Mauro Piras
13 commenti

Il suicidio del voto anticipato

di Mauro Piras Per la prima volta, un dirigente del Pd chiede apertamente di votare subito. Da tempo si parlava di tensioni dentro il partito, di posizioni che volevano chiudere in anticipo l’esperimento Monti. Ma tutto era rimasto sempre sul … Continua a leggere