Le parole e le cose

Letteratura e realtà

24 maggio 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
0 commenti

Qual è il posto dei bambini? Sulle opere di Cannes 70 a partire dal film L’intrusa (Leonardo di Costanzo, 2017)

di Daniela Brogi Leonardo Di Costanzo, che ha presentato ieri a Cannes, nella sezione “Quinzaine des réalisateurs”, il film L’intrusa, da sempre vive per la gran parte del tempo fuori da Napoli – a Parigi, per esempio, dove insegna agli Ateliers … Continua a leggere

21 maggio 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
0 commenti

Cannes 70 L’Aids non è una metafora. 120 battements par minute (Robin Campillo, 2017)

di Daniela Brogi Siamo a Parigi, agli inizi degli anni Novanta – quando trionfavano le sonorità martellanti, da centoventi battiti al minuto, dell’House-music. In una delle prime scene del film, Sean (Nahuel Perez Biscayart), che ha ventisei anni e sta tornando … Continua a leggere

1 aprile 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
0 commenti

«Di Napoli non ci si libera facilmente». Per Elena Ferrante

Università degli studi di Napoli, Federico II, Dipartimento di Studi Umanistici Aula Piovani – venerdì 7 aprile 2017. Prima sessione: 15.00-16.00 Presiede Francesco de Cristofaro Saluti del Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici, Edoardo Massimilla Mariella Muscariello (Università di Napoli), … Continua a leggere

26 marzo 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
16 commenti

Psiche e violenza. Elle (Paul Verhoeven, 2016)

di Daniela Brogi Non credo che si tratti soltanto di una suggestione personale: leggendo “Oh…” (2012), il bel romanzo di Philippe Djian tradotto da Daniele Petruccioli per Voland nel 2013, e guardando Elle (2016), il film che ne è stato tratto … Continua a leggere

25 marzo 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
1 commento

Narrazioni da Sud

Il 29 e 30 marzo, presso l’Università per Stranieri di Siena, si terrà il convegno Narrazioni da Sud Per ulteriori informazioni si può cliccare qui: http://www.unistrasi.it/1/10/4003/Convegno_Narrazioni_da_Sud.htm

17 marzo 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
1 commento

Il ritratto dello scrittore da partigiano. Carlo Cassola (1917-1987)

di Daniela Brogi [Oggi ricorre il centenario della nascita di Carlo Cassola. Il testo che segue è tratto dalla parte iniziale di un saggio dedicato a Fausto e Anna (1952), uscito in Giovani. Vita e scrittura tra fascismo e dopoguerra (dbr)]. … Continua a leggere

5 marzo 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
9 commenti

Figlie di nuovi padri. Vi presento Toni Erdmann (Maren Ade, 2016)

di Daniela Brogi La scena più feroce di Toni Erdmann si trova nella prima parte del film, e allestisce una situazione simbolica che ogni donna, più o meno consapevolmente, più o meno spesso, può essersi trovata prima o poi a impersonare. … Continua a leggere

28 febbraio 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
2 commenti

Le competenze di italiano: il ruolo della scuola e dell’università

di Massimo Palermo Antefatto e fatto Lo scorso 17 gennaio ho ricevuto un messaggio di posta elettronica dal «Gruppo di Firenze per la scuola del merito e della responsabilità», che richiedeva la mia adesione a un documento allegato, dal titolo Contro … Continua a leggere

26 febbraio 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
14 commenti

Tutti gli abiti della regina. Jackie (Pablo Larraín, 2016)

di Daniela Brogi «Un autoritratto scritto dal punto di vista dell’autore rischia di essere un po’ tendenzioso. Ma scritto dal punto di vista di qualcun altro sarebbe probabilmente così diminutivo che non m’interesserebbe più spedirlo. Non ho idea di come fare … Continua a leggere

29 gennaio 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
5 commenti

Vedere il mondo attraverso la musica. La La Land (Damien Chazelle, 2016)

di Daniela Brogi Prima ancora di cominciare a vedere, sentiamo: il suono sporco dei motori proveniente dalle vetture infilate nel traffico metropolitano mattutino; clacson impazienti, voci che parlano al telefono; qualcun altro che protesta a caso, e, ancora, altri rumori striduli … Continua a leggere