Le parole e le cose

Letteratura e realtà

19 agosto 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
0 commenti

Psiche e violenza. Elle (Paul Verhoeven, 2016)

di Daniela Brogi [LPLC va in vacanza fino a settembre. Anche quest’anno, per non lasciare soli i nostri lettori, riproporremo alcuni dei pezzi apparsi nei mesi precedenti. Questo intervento è uscito il 26 marzo 2016]. Non credo che si tratti soltanto … Continua a leggere

9 giugno 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
1 commento

Nel nome della madre. Per un nuovo racconto di formazione

di Daniela Brogi [Stasera, alle venti, presso il Festival “Una Marina di Libri”, a Palermo, sarà presentato per la prima volta il libro Nel Nome della Madre. Ripensare le figure della maternità. Il libro comprende contributi di Daniela Brogi, Tiziana de … Continua a leggere

4 giugno 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
0 commenti

Se la memoria ha un futuro. Sicilian Ghost Story (Fabio Grassadonia, Antonio Piazza, 2017)

di Daniela Brogi Si parte dal buio di un sotterraneo roccioso abitato da un sonnacchioso gufo; esploriamo lo spazio alla cieca, come se la macchina da presa brancolasse, mentre, in sordina, una melodia prolungata e irrisolta di tonalità scure accompagna … Continua a leggere

1 giugno 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
7 commenti

Infanzia e redenzione. Benjamin e Proust

di Daniele Garritano [Queste sono alcune pagine tratte dal primo capitolo del libro Il senso del segreto. Benjamin, Bataille, Blanchot, Deleuze e Derrida sulle tracce di Proust, uscito alcuni mesi fa per la casa editrice Mimesis, che ringraziamo] Nel 1929, … Continua a leggere

30 maggio 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
0 commenti

La Palma d’Oro di Cannes 70. The Square (Ruben Östlund)

di Daniela Brogi Poteva andare peggio: invece che a The Square, la Palma d’Oro avrebbe potuto essere stata attribuita a opere molto meno meritevoli, come, per esempio, L’amant double, di François Ozon, o Happy End, di Michael Haneke, o Aus dem … Continua a leggere

24 maggio 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
1 commento

Qual è il posto dei bambini? Sulle opere di Cannes 70 a partire dal film L’intrusa (Leonardo di Costanzo, 2017)

di Daniela Brogi Leonardo Di Costanzo, che ha presentato ieri a Cannes, nella sezione “Quinzaine des réalisateurs”, il film L’intrusa, da sempre vive per la gran parte del tempo fuori da Napoli – a Parigi, per esempio, dove insegna agli Ateliers … Continua a leggere

21 maggio 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
1 commento

Cannes 70 L’Aids non è una metafora. 120 battements par minute (Robin Campillo, 2017)

di Daniela Brogi Siamo a Parigi, agli inizi degli anni Novanta – quando trionfavano le sonorità martellanti, da centoventi battiti al minuto, dell’House-music. In una delle prime scene del film, Sean (Nahuel Perez Biscayart), che ha ventisei anni e sta tornando … Continua a leggere

1 aprile 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
0 commenti

«Di Napoli non ci si libera facilmente». Per Elena Ferrante

Università degli studi di Napoli, Federico II, Dipartimento di Studi Umanistici Aula Piovani – venerdì 7 aprile 2017. Prima sessione: 15.00-16.00 Presiede Francesco de Cristofaro Saluti del Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici, Edoardo Massimilla Mariella Muscariello (Università di Napoli), … Continua a leggere

26 marzo 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
16 commenti

Psiche e violenza. Elle (Paul Verhoeven, 2016)

di Daniela Brogi Non credo che si tratti soltanto di una suggestione personale: leggendo “Oh…” (2012), il bel romanzo di Philippe Djian tradotto da Daniele Petruccioli per Voland nel 2013, e guardando Elle (2016), il film che ne è stato tratto … Continua a leggere

25 marzo 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
1 commento

Narrazioni da Sud

Il 29 e 30 marzo, presso l’Università per Stranieri di Siena, si terrà il convegno Narrazioni da Sud Per ulteriori informazioni si può cliccare qui: http://www.unistrasi.it/1/10/4003/Convegno_Narrazioni_da_Sud.htm