Le parole e le cose

Letteratura e realtà

9 gennaio 2015
Pubblicato da Daniele Giglioli
8 commenti

Merde à Dieu

di Daniele Giglioli A Charleville-Mézières si è costituito il diciottenne sospettato di essere il terzo autore della strage di Charlie Hebdo. Pare abbia un alibi. Da Charleville-Mézières partì nel 1871 il sedicenne Arthur Rimbaud per raggiungere Parigi all’alba della Comune. Era … Continua a leggere

4 gennaio 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
14 commenti

Il cugino americano. David Foster Wallace e la narrativa italiana

di Daniele Giglioli [Dal 25 dicembre al 4 gennaio LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. In questi giorni, per non lasciare soli i nostri lettori, ripubblicheremo alcuni post. L’articolo che segue, pubblicato il 28 gennaio 2013, è precedentemente uscito su «La Lettura» … Continua a leggere

25 giugno 2014
Pubblicato da Daniele Giglioli
1 commento

Da dove viene il male

di Daniele Giglioli Da dove viene il male, unde malum? È  stata questa per secoli la questione ultima, l’experimentum crucis della teodicea. Con un gesto analogo a quello che, nel 1784, lo aveva portato a definire l’illuminismo come l’uscita dallo stato di … Continua a leggere

17 giugno 2014
Pubblicato da Clotilde Bertoni
2 commenti

Vittime senza appello. Un nuovo romanzo sugli anni di piombo

di Clotilde Bertoni Anniversari, celebrazioni, commemorazioni, libri, foto: ai giorni nostri le vittime della storia sono continuamente in primo piano. Ma – come argomenta un acutissimo saggio appena uscito di Daniele Giglioli – la retorica profusa su di loro è … Continua a leggere

16 maggio 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

I Buoni di Luca Rastello

[Luca Rastello ha scritto, fra le altre cose, uno dei romanzi italiani più importanti degli anni Zero, Piove all’insù (Bollati Boringhieri, 2006). Nelle scorse settimane è uscito il suo secondo romanzo, I Buoni (chiarelettere). Pubblichiamo le recensioni di Daniele Giglioli (apparsa … Continua a leggere

24 febbraio 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
18 commenti

Critica della vittima

di Daniele Giglioli [È uscito in questi giorni il nuovo saggio di Daniele Giglioli, Critica della vittima. Un esperimento con l’etica (Nottetempo). «La vittima – si legge nella quarta di copertina – è l’eroe del nostro tempo. Essere vittime dà … Continua a leggere

17 febbraio 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

L’educazione letteraria. Appunti di un insegnante del XXI secolo

di Federico Bertoni [Questo saggio è uscito su «Between», III, 6, 2013]. L’unica cosa che vorrei insegnare è un modo di guardare, cioè di essere nel mondo. Calvino 1. Situazione La prima cosa è guardarsi bene intorno. Tracciare le coordinate. Fare il … Continua a leggere

13 febbraio 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
4 commenti

La vita in tempo di pace di Francesco Pecoraro

di Marco Bellardi, Daniele Giglioli e Gabriele Pedullà [Il romanzo d’esordio di Francesco Pecoraro, La vita in tempo di pace (Ponte alle Grazie, 2013), sta suscitando un dibattito critico notevole. Qualche settimana fa ne abbiamo pubblicato un brano (qui). In rete si possono … Continua a leggere

1 novembre 2013
Pubblicato da Daniele Giglioli
4 commenti

Il padre infedele di Antonio Scurati

di Daniele Giglioli [Questa recensione è uscita sul «Corriere della Sera»].  «Gli anni passano, si sa. Passano in fretta, e anche questo si sa. Allora ditemi, vi prego, qualcosa che non sappiamo già». E’ bene che uno scrittore si ponga … Continua a leggere

13 settembre 2013
Pubblicato da Daniele Giglioli
6 commenti

Il testamento Disney di Paolo Zanotti

di Daniele Giglioli [Questa recensione è uscita sul «Corriere della sera»]. Il testamento Disney (Ponte alle Grazie, 2013) è un romanzo facile da amare, ma difficile da spiegare. Era così anche il suo autore, Paolo Zanotti, morto giovane meno di un … Continua a leggere