Colmare il vuoto. Sull’insegnamento della scienza e della filosofia nelle scuole secondarie superiori

di Alessandro Della Corte [LPLC si prende una pausa estiva; la programmazione ordinaria riprenderà a settembre. Per non lasciare soli i nostri lettori ripubblichiamo alcuni testi usciti nel 2013. Questo intervento, apparso il 16 dicembre 2013,  risponde a quello di Mauro Piras, intitolato Abolire la storia della filosofia, ripubblicato ieri]. Lo spirito che anima l’intervento

Continua a leggere

Colmare il vuoto. Sull’insegnamento della scienza e della filosofia nelle scuole secondarie superiori

di Alessandro Della Corte [L'intervento che segue risponde a quello di Mauro Piras, intitolato Abolire la storia della filosofia, uscito il 17 novembre scorso] Lo spirito che anima l’intervento di Mauro Piras sull’insegnamento della filosofia è secondo me del tutto sano: detto in breve, l’autore critica il relativismo smidollato che ha prevalso

Continua a leggere

Abolire le bocciature

  di Mauro Piras   La scena è questa. Esame orale di recupero del debito (vulgo: esame di riparazione), greco e latino, due anni fa. La ragazza dovrebbe entrare in terza liceo classico, cioè al quinto anno. Non sa niente. È imbarazzante, anche per uno come me, a digiuno di greco

Continua a leggere

Lavorare in perdita nella scuola

di Mauro Piras Che cosa resta del lavoro dell’insegnante? Che cosa resta delle ore che un docente passa in classe con i suoi allievi, delle parole che dice, dei discorsi che ascolta, dei rapporti che intesse con i ragazzi? Molti insegnanti, se interrogati, direbbero “poco”, al massimo il ricordo nel

Continua a leggere