Quasi un consuntivo

di Remo Pagnanelli [Remo Pagnanelli, morto suicida nel 1987 a trentadue anni, è un autore di culto della poesia italiana degli anni Settanta e Ottanta. A lungo introvabili, le sue poesie sono state da poco ripubblicate da Donzelli in un volume intitolato Quasi un consuntivo (1976-1987), a cura di Daniela

Continua a leggere

La pura superficie

di Guido Mazzoni [Esce oggi, per Donzelli, La pura superficie. Questi sono cinque dei testi che ne fanno parte, preceduti dalla nota che apre il libro]. La pura superficie è fatta di testi numerati e divisi in sezioni. Alcuni sono in versi, altri in prosa; alcuni sono scritti in prima persona,

Continua a leggere

Homer, o della fine

di Francesco de Cristofaro [Esce oggi, per Donzelli, Il borghese fa il mondo, a cura di Francesco de Cristofaro e Marco Viscardi. Il libro raccoglie la gran parte delle conferenze ospitate negli scorsi anni dall’Opificio di Letteratura Reale, del quale de Cristofaro è, con Giovanni Maffei, coordinatore scientifico: trenta letture di

Continua a leggere

Italia

di Charles Wright [È uscito in questi giorni Italia di Charles Wright (Donzelli, Poesia n.61). Fra i maggiori poeti americani della sua generazione, Charles Wright (1935) ha scritto nel corso del tempo molte poesie sull’Italia e su temi italiani. Questo volume, curato da Damiano Abeni e Moira Egan, le raccoglie

Continua a leggere

Una questione privata

di Claudio Pavone [Due giorni fa è morto Claudio Pavone. Nato il 30 novembre del 1920, è stato uno dei più grandi storici italiani del suo tempo, autore tra l'altro del saggio sulla Resistenza più importante degli ultimi anni, Una guerra civile. Saggio sulla moralità nella Resistenza (Bollati Boringhieri, 1991). Lo ricordiamo con alcune

Continua a leggere

Anatomie in fuga

di Cristina Annino [È uscito da poco il nuovo libro di Cristina Annino, Anatomie in fuga (Donzelli, collana di poesia, 59)] Lasciare un ospedale con un lento giro di umidità, poi le finestre senza uccelli, in una mattina fredda, dicembre 21, desiderare te all’uscita che risolvi ogni frase maledetta, col

Continua a leggere