Le parole e le cose

Letteratura e realtà

7 febbraio 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
32 commenti

Che cos’è un classico?

di Guido Sacchi [Dieci anni fa moriva Guido Sacchi (1974-2004), critico letterario, professore di liceo, ricercatore universitario, studioso di letteratura rinascimentale e barocca. Nel 2003, per l’Associazione culturale L’Areopago di Roma, Guido Sacchi aveva progettato un ciclo di conferenze divulgative che … Continua a leggere

21 gennaio 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
13 commenti

Padri e figli. La lotta armata oltre il modello edipico

di Gabriele Vitello [Il saggio di Gabriele Vitello, L’album di famiglia. Gli anni di piombo nella narrativa italiana (Transeuropa 2013), indaga il modo in cui gli scrittori italiani hanno provato a raccontare gli anni del terrorismo e della strategia della … Continua a leggere

13 giugno 2013
Pubblicato da Clotilde Bertoni
54 commenti

La sottomissione dei chierici

di Clotilde Bertoni [Questo articolo è già uscito su “Alias/Il Manifesto”] Pare che Mussolini, incontrando Matilde Serao, che aveva aderito al manifesto degli intellettuali antifascisti di Croce e Amendola, provasse a blandirla chiedendole cosa le costava essere fascista almeno un … Continua a leggere

10 giugno 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
23 commenti

Dimenticare Pasolini

di Pierpaolo Antonello [Dimenticare Pasolini (Mimesis 2013) di Pierpaolo Antonello è un libro molto interessante e molto discutibile. Antonello interviene nel dibattito sul destino degli intellettuali in epoca contemporanea attaccando il topos della crisi: gli intellettuali non sono scomparsi; si … Continua a leggere

25 aprile 2013
Pubblicato da Daniela Brogi
7 commenti

Essere giovani

di Daniela Brogi [Questo testo è l’introduzione al libro Giovani. Vita e scrittura tra fascismo e dopoguerra, pubblicato da :duepunti edizioni]. «Quando ero giovane…»: per spiegare sinteticamente i contenuti del libro, basta pensare quanto è diventata desueta questa espressione, almeno … Continua a leggere

3 ottobre 2012
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

“Tra fabbrica e clinica in preda al plusdolore”. Su Ottiero Ottieri

di Riccardo De Gennaro [Questo articolo è uscito sul “Manifesto” in occasione del decimo anniversario della morte di Ottiero Ottieri]. Dalla fabbrica alla clinica, transitando per un non breve intervallo nei salotti della mondanità, ma sempre con un oggetto predominante … Continua a leggere

7 marzo 2012
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

Il “teatro dell’eros” e i suoi padri nobili

La Sicilia tra letteratura e cinema di Emiliano Morreale Leonardo Sciascia, in un suo noto saggio del 1963, fra le interpretazioni cinematografiche  della Sicilia metteva quella dell’erotismo. Se la Sicilia “mondo offeso” nasceva all’ombra di Vittorini e la Sicilia luogo … Continua a leggere

8 novembre 2011
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

Il destino dell’intellettuale /2

[La prima parte di questo saggio di Rino Genovese, apparsa su Le parole e le cose lo scorso 3 ottobre, può essere letta qui]. di Rino Genovese C’è un nesso storico molto stretto tra l’emergere degli intellettuali in quanto gruppo … Continua a leggere