Le parole e le cose

Letteratura e realtà

1 dicembre 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Una questione privata

di Claudio Pavone [Due giorni fa è morto Claudio Pavone. Nato il 30 novembre del 1920, è stato uno dei più grandi storici italiani del suo tempo, autore tra l’altro del saggio sulla Resistenza più importante degli ultimi anni, Una guerra civile. Saggio … Continua a leggere

25 aprile 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
4 commenti

Sovvertire la chiusura del presente. Intervista ad Alain Badiou/1

a cura di Livio Boni e Andrea Cavazzini [Dal 18 al 27 aprile LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi all’inizio del 2012, quando i … Continua a leggere

19 aprile 2014
Pubblicato da Guido Mazzoni
21 commenti

Sul romanzo contemporaneo/1. «Le Benevole» (2006) di Jonathan Littell

di Guido Mazzoni [Dal 18 al 27 aprile LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi all’inizio del 2012, quando i visitatori del nostro sito erano … Continua a leggere

20 marzo 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
7 commenti

Genealogie del corpo. Origini, derive totalitarie, ipermodernità

di Emanuele Canzaniello Je régardais avec stupeur ces adolescents superbes, au corps hâle, aux longues jambes musclées; j’aspirais l’air imprégné d’une fraîche odeur d’herbe et de chaleureuse émanation de ces corps virils transfigurés par l’effort de la course; je compris … Continua a leggere

28 giugno 2013
Pubblicato da Niccolò Scaffai
3 commenti

Partigia. Una storia della Resistenza

di Sergio Luzzatto [Il brano che segue è tratto dal capitolo introduttivo del libro di Sergio Luzzatto, Partigia. Una storia della Resistenza, uscito in aprile da Mondadori. Nel volume si ricostruisce la storia della banda partigiana del Col de Joux, … Continua a leggere

29 aprile 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
20 commenti

Crisi e Resistenza

di Corrado Stajano [Questo articolo è uscito sul «Corriere della sera» del 24 aprile scorso]. C’è la lettera, l’ultima, ai compagni, di un ragazzo partigiano di Parma, Giordano Cavestro, studente di 18 anni, fucilato dai fascisti repubblichini il 4 maggio … Continua a leggere

25 aprile 2013
Pubblicato da Daniela Brogi
7 commenti

Essere giovani

di Daniela Brogi [Questo testo è l’introduzione al libro Giovani. Vita e scrittura tra fascismo e dopoguerra, pubblicato da :duepunti edizioni]. «Quando ero giovane…»: per spiegare sinteticamente i contenuti del libro, basta pensare quanto è diventata desueta questa espressione, almeno … Continua a leggere

25 aprile 2012
Pubblicato da Massimo Gezzi
4 commenti

«Vittoria contro noi stessi»

di Piero Calamandrei […] Ma fino da allora cominciò la Resistenza: contro l’oppressione fascista che 
voleva ridurre l’uomo a cosa, l’antifascismo significò la Resistenza della 
persona umana che si rifiutava di diventare cosa e voleva restare persona: e 
voleva che … Continua a leggere

23 gennaio 2012
Pubblicato da Emanuele Zinato
23 commenti

Verifica delle parole: cultura bene comune?

di Emanuele Zinato I. Dal Teatro Valle di Roma ai Cantieri palermitani alla Zisa, i lavoratori dello spettacolo italiani hanno reagito alla restrizione degli investimenti culturali con atti di ricostruzione dell’immaginario incentrati su una parola d’ordine: cultura come bene comune. Queste … Continua a leggere

8 dicembre 2011
Pubblicato da Le parole e le cose
4 commenti

Il destino dell’intellettuale /3

di Rino Genovese [Le prime due parti dell’intervento di Genovese possono essere lette qui e qui]. Se Marx avesse avuto ragione, se negli ultimi centocinquant’anni ci fosse stata una crescente polarizzazione della società in due campi – da un lato … Continua a leggere