Le parole e le cose

Letteratura e realtà

31 agosto 2017
di Le parole e le cose
0 commenti

La documentalità e il web. Un dialogo con Maurizio Ferraris

a cura di Angela Condello [LPLC va in vacanza fino a settembre. Anche quest’anno, per non lasciare soli i nostri lettori, riproporremo alcuni dei pezzi apparsi nei mesi precedenti. Questo intervento è uscito il 19 giugno 2017. Maurizio Ferraris è … Continua a leggere

23 agosto 2017
di Pietro Bianchi
3 commenti

Song to Song. L’universo diviso di Terrence Malick

di Pietro Bianchi [LPLC va in vacanza fino a settembre. Anche quest’anno, per non lasciare soli i nostri lettori, riproporremo alcuni dei pezzi apparsi nei mesi precedenti. Questo intervento è uscito il 19 maggio 2017]. Tutte le filosofie moderne sono … Continua a leggere

22 agosto 2017
di Barbara Carnevali
0 commenti

Bowie: amare l’alieno

di Barbara Carnevali [LPLC va in vacanza fino a settembre. Anche quest’anno, per non lasciare soli i nostri lettori, riproporremo alcuni dei pezzi apparsi nei mesi precedenti. Questo intervento è uscito il 10 aprile 2017, ed è la postfazione a Bowie di Simon Critchley, … Continua a leggere

28 giugno 2017
di Barbara Carnevali
6 commenti

Un mondo ammutolito. Alienazione e risonanza secondo Hartmut Rosa

di Paolo Costa Ci sono aspetti della nostra esperienza morale che hanno a che fare principalmente, se non esclusivamente, con la ricettività, la sensibilità, la visione? Quando ci rappresentiamo o immaginiamo come agenti morali la passività è l’ultima cosa che … Continua a leggere

22 giugno 2017
di Le parole e le cose
4 commenti

La carne del desiderio

di Paolo Godani La filosofia francese del Novecento ha ripreso in vario modo il tema cristiano della carne. Talvolta, come in Michel Henry, ci si è limitati a rivendicare la carnalità come arma da opporre ad una presunta smaterializzazione del … Continua a leggere

19 maggio 2017
di Pietro Bianchi
1 commento

Song to Song. L’universo diviso di Terrence Malick

di Pietro Bianchi Tutte le filosofie moderne sono catene che legano e imprigionano; il cristianesimo è una spada che separa e rende liberi. Nessun altro filosofo permette a Dio di gioire della divisione dell’universo in anime viventi. Ma secondo l’ortodossia … Continua a leggere

5 maggio 2017
di Le parole e le cose
3 commenti

Soltanto questo dileguare. L’Autoritratto nello studio di Giorgio Agamben

di Paolo Godani L’immagine è ciò in cui il passato viene a convergere con il presente in una costellazione. Mentre la relazione dell’allora con l’ora è puramente temporale (continua), la relazione del passato con il presente è dialettica, a salti (W. … Continua a leggere

24 aprile 2017
di Italo Testa
1 commento

Il politico e l’utopia. Dialogo con Miguel Abensour

[Miguel Abensour (1939-2017), già professore all’Université Paris VII-Denis-Diderot, ha tentato di conciliare nel suo lavoro filosofico l’idea di democrazia – intesa come « democrazia contro lo Stato » – con l’idea di utopia, ripensata in termini dialogici. Ha prestato particolare … Continua a leggere

19 aprile 2017
di Le parole e le cose
0 commenti

Contro la Theory. Una provocazione

di Barbara Carnevali [LPLC si prende una decina di giorni di riposo pasquale. In questo periodo ripubblicheremo alcuni articoli usciti qualche mese fa. Lo scritto di Barbara Carnevali è apparso il 19 settembre 2016]. Un simulacro di filosofia, la Theory, si aggira per … Continua a leggere

27 marzo 2017
di Le parole e le cose
0 commenti

Il borghese e lo stile

di Federico Bertoni [Una prima versione di questo intervento è uscita su «Alias»] Che fine ha fatto il borghese, quel personaggio che ha inventato l’organizzazione capitalistica del lavoro, e ha reso il nostro mondo quello che è? Sembra essersi fatto di … Continua a leggere