Le parole e le cose

Letteratura e realtà

24 ottobre 2017
di Le parole e le cose
4 commenti

Il giovane Roth

di Francesca Borrelli [Oggi esce il primo volume dei romanzi di Philip Roth nei Meridiani Mondadori: Romanzi 1959-1986 a cura di Elèna Mortara, autrice anche del saggio introduttivo, e di Paolo Simonetti. Questo articolo è apparso su «Alias»] Quando Philip … Continua a leggere

5 ottobre 2017
di Le parole e le cose
3 commenti

Il gigante sepolto. Intervista a Kazuo Ishiguro

[Kazuo Ishiguro ha vinto il Premio Nobel per la letteratura. Ripubblichiamo l’intervista di Francesca Borrelli che era uscita su «Alias» e su LPLC nell’ottobre del 2015] di Francesca Borrelli Se la lucidità dei ricordi sia un bene da coltivare o … Continua a leggere

3 maggio 2017
di Le parole e le cose
0 commenti

Verità, finzione e psicoterapia. Un dialogo fra J.M. Coetzee e Arabella Kurtz

di Francesca Borrelli [Questo articolo è uscito su «Alias»] E’ chiaro, soprattutto a chi abbia letto i primi romanzi di J.M. Coetzee, che un qualche rovello, molte ombre e talvolta una vera e propria angoscia esistenziale, si proiettano sui personaggi … Continua a leggere

17 marzo 2017
di Le parole e le cose
2 commenti

Per Derek Walcott (1930-2017). Un’intervista

di Francesca Borrelli [Oggi è morto Derek Walcott, uno dei più importanti poeti contemporanei, Premio Nobel per la Letteratura nel 1992. Lo ricordiamo con questa intervista di Francesca Borrelli, tratta da Maestri di finzione (Quodlibet 2014)]. L’essere nato a una periferia dell’impero … Continua a leggere

11 ottobre 2016
di Le parole e le cose
4 commenti

Zero K di Don DeLillo

di Francesca Borrelli [Questo articolo è apparso sul «Manifesto». Il romanzo di DeLillo esce oggi in libreria] Né gli elementi della trama né le vibrazioni della lingua bastano a rendere conto della tensione che si sprigiona da ogni romanzo di … Continua a leggere

21 giugno 2016
di Le parole e le cose
1 commento

Di fronte a un io diviso. Christopher Bollas, la psicoanalisi, la schizofrenia

di Francesca Borrelli [Questo articolo è uscito su «il manifesto»] Tutti i grandi filosofi, e tra questi gli psicoanalisti che meritano di venirvi inclusi, manifestano una sorta di distacco dall’eredità nella quale si sono a loro tempo formati, e questo distacco … Continua a leggere

19 aprile 2016
di Le parole e le cose
1 commento

Il punto cieco. Un’intervista a Javier Cercas

di Francesca Borrelli [Questa intervista è uscita su «Alias»] Fin dalle sue prime prove di scrittore Javier Cercas si propose di dare forma a una propria personale tradizione, e di formulare una sua rivisitazione del romanzo in chiave antirealista. Cominciò, naturalmente, … Continua a leggere

16 dicembre 2015
di Le parole e le cose
1 commento

La stranezza che ho nella testa. Intervista a Orhan Pamuk

a cura di Francesca Borrelli [Questa intervista è uscita su «Alias»] Da sempre alla ricerca di un equilibrio tra l’ingenuo e il sentimentale, Orhan Pamuk oscilla tra le romantiche tentazioni di quella scrittura che Schiller fa discendere direttamente dal dettato … Continua a leggere

8 ottobre 2015
di Le parole e le cose
1 commento

Il gigante sepolto. Intervista a Kazuo Ishiguro

[Questo intervento è uscito su «Alias – il manifesto»] di Francesca Borrelli Se la lucidità dei ricordi sia un bene da coltivare o se sia auspicabile, in realtà, la nebbia che a volte li avvolge: è questo l’interrogativo sul quale Kazuo … Continua a leggere

22 settembre 2015
di Le parole e le cose
0 commenti

Richard Ford, dentro e fuori le righe. Una riflessione e un’intervista

di Francesca Borrelli Deve essere difficile separarsi dal protagonista dei propri romanzi, soprattutto quando si è deciso di rinnovargli la fiducia, titolo dopo titolo, ogni volta vedendo premiata la propria fedeltà. E, tuttavia, anche l’approdo a una certa insofferenza nei … Continua a leggere