Homer, o della fine

di Francesco de Cristofaro [Esce oggi, per Donzelli, Il borghese fa il mondo, a cura di Francesco de Cristofaro e Marco Viscardi. Il libro raccoglie la gran parte delle conferenze ospitate negli scorsi anni dall’Opificio di Letteratura Reale, del quale de Cristofaro è, con Giovanni Maffei, coordinatore scientifico: trenta letture di

Continua a leggere

Il borghese e lo stile

di Federico Bertoni [LPLC va in vacanza fino a settembre. Anche quest’anno, per non lasciare soli i nostri lettori, riproporremo alcuni dei pezzi apparsi nei mesi precedenti. Questo intervento è uscito il 27 marzo 2017. Una prima versione di questo articolo era uscita su «Alias»]. Che fine ha fatto il borghese, quel

Continua a leggere

Il borghese e lo stile

di Federico Bertoni [Una prima versione di questo intervento è uscita su «Alias»] Che fine ha fatto il borghese, quel personaggio che ha inventato l’organizzazione capitalistica del lavoro, e ha reso il nostro mondo quello che è? Sembra essersi fatto di nebbia. È da questo apparente paradosso che muove l’ultimo libro

Continua a leggere

Il borghese

di Franco Moretti [Il borghese, il nuovo libro di Franco Moretti pubblicato in versione italiana da Einaudi, intreccia letteratura, storia, filosofia e scienze umane per riflettere una figura sociale decisiva nello sviluppo della società moderna. Queste sono le prime pagine del saggio. Ringraziamo l’autore e l’editore].  «Io sono un membro

Continua a leggere

Le vite del romanzo

di Thomas G. Pavel [Thomas G. Pavel è uno dei maggiori teorici del romanzo contemporanei. Esce in questi giorni la traduzione italiana della sua opera maggiore, Le vite del romanzo. Una storia (traduzione di Daria Biagi e Carlo Tirinanzi de Medici, a cura e con una postfazione di Massimo Rizzante, Mimesis,

Continua a leggere

Per Auerbach, contro Auerbach

di Alberto Casadei  [È appena uscito Letteratura e controvalori. Critica e scritture nell'era del web (Donzelli) di Alberto Casadei. Presentiamo il primo capitolo del libro. Ricostruendo la fortuna recente che ha avuto l’opera di Erich Auerbach, Casadei propone una poetica e un’idea di realismo diverse da quelle che alcuni critici

Continua a leggere