Le parole e le cose

Letteratura e realtà

19 luglio 2016
di Le parole e le cose
2 commenti

Distruggere

di Maurizio Balsamo[1] [Il saggio che segue, il cui titolo originale è Dinanzi a una distruzione smisurata, apre il numero 1, 2016 di «Psiche», una rivista della Società psicoanalitica italiana diretta da Maurizio Balsamo e pubblicata dal Mulino. Distruggere è … Continua a leggere

20 febbraio 2015
di Le parole e le cose
10 commenti

Il telescopio dell’anacronista. Contini contemporaneo

di Andrea Cortellessa [È uscito da poco il volume Gianfranco Contini 1912-2012. Attualità di un protagonista del Novecento (a cura di Lino Leonardi, Firenze, Edizioni del Galluzzo per la Fondazione Ezio Franceschini, 2014), che contiene gli atti del convegno tenutosi … Continua a leggere

5 marzo 2014
di Le parole e le cose
0 commenti

Che cos’è un popolo?

di Georges Didi-Huberman [E’ uscito in questi giorni, per DeriveApprodi, Che cos’è un popolo?, un volume che raccoglie saggi di Badiou, Bourdieu, Butler, Didi-Huberman, Khiari, Rancière. «Cos’è un popolo di fronte alla crisi delle democrazie rappresentative e all’emergere di forme … Continua a leggere

20 gennaio 2012
di Guido Mazzoni
4 commenti

Una teoria dell’autobiografia

di Maria Anna Mariani [I brani che seguono sono tratti dal capitolo iniziale di un libro uscito in questi giorni, Sull’autobiografia contemporanea di Maria Anna Mariani (Carocci, Roma 2011). Intrecciando letteratura e filosofia, Mariani propone una nuova teoria della scrittura … Continua a leggere

29 settembre 2011
di Daniela Brogi
48 commenti

Sull’equivalenza narrativa terrorismo:oscurità

di Daniela Brogi  «Mehr Licht! Mehr Licht!» Negarlo è difficile: Buongiorno, notte, (Filmalbatros, 2003), di Marco Bellocchio, è una delle opere più belle del cinema italiano degli anni Zero. Il film è liberamente ispirato al memoriale dell’ex terrorista Anna Laura … Continua a leggere