Inediti /11: Gilda Policastro

a cura di Massimo Gezzi [LPLC va in vacanza. Per non lasciare soli i nostri lettori durante la stagione estiva, riproponiamo alcuni pezzi usciti nei mesi o negli anni precedenti. Questo articolo è stato pubblicato il 3 maggio 2018. Nell'undicesima apparizione, la rubrica degli inediti a cura di Massimo Gezzi ospita tre prose

Continua a leggere

Inediti /11: Gilda Policastro

a cura di Massimo Gezzi [Nell'undicesima apparizione, la rubrica degli inediti a cura di Massimo Gezzi ospita tre prose e alcuni versi di Gilda Policastro, autrice dei romanzi Il farmaco (Fandango, 2010), Sotto (Fandango, 2013) e Cella (Marsilio, 2015) e di libri di poesia tra cui Non come vita (Aragno, 2013), Inattuali (Transeuropa,

Continua a leggere

Il fallimento di un’identità

Intervista a Fabio Rocchi, a cura di Gilda Policastro Il servizio su Matrix l’ho visto per caso, rilanciato da un contatto Facebook: l’Albania come terra di conquista degli imprenditori italiani, affrancati dalla burocrazia infinita che da noi sembra paralizzare le attività. «Qui, al contrario, tutto funziona agilmente», dice un giovane

Continua a leggere

I miei concorsi

di Gilda Policastro Il suo specchio mostra il fango e voi accusate lo specchio! Accusate piuttosto la strada dov’è il pantano, e più ancora l’ispettore stradale che lascia imputridire l’acqua e formarsi i pantani. (Stendhal, Il rosso e il nero). Da tre anni provo i concorsi universitari: da quando ho

Continua a leggere

Esercizi di vita pratica

di Gilda Policastro [È uscito Esercizi di vita pratica (Prufrock), l’ultimo libro di poesia di Gilda Policastro. Presentiamo alcuni testi, divisi per sezione. Ognuna delle quattro sezioni di cui il libro è composto ha un tono e uno stile diverso] Da Calendario 1. Antifrasi “La smetti di condurre un’esistenza in

Continua a leggere