Le parole e le cose

Letteratura e realtà

12 febbraio 2014
Pubblicato da Niccolò Scaffai
0 commenti

Poesia del lavoro

[Presentiamo ai lettori di “Le parole e le cose” tre brani pubblicati nel numero XLVIII-XLIX di “Semicerchio. Rivista di poesia comparata”, uscito poche settimane fa e dedicato alla Poesia del lavoro: l’indice completo qui. Come si spiega nella premessa, la … Continua a leggere

3 novembre 2013
Pubblicato da Pierluigi Pellini
0 commenti

Proiezioni egotiste di un visionario

di Pierluigi Pellini [E’ da poco uscito il terzo volume dell’edizione della Commedia umana di Balzac nei «Meridiani» Mondadori. Questo articolo è apparso su «alias/il manifesto»]. Età dell’oro del roman-feuilleton – del 1843 è il successo senza precedenti dei Misteri … Continua a leggere

24 aprile 2013
Pubblicato da Clotilde Bertoni
0 commenti

Il mito di Faust dalla tradizione orale al post-pop

di Luca Zenobi [Il mito di Faust dalla tradizione orale al post-pop (Carocci 2013) di Luca Zenobi ripercorre le tappe fondamentali del mito di Faust dalle origini ai giorni nostri. Questo è un estratto dell'introduzione.] Lessing per primo, pur non conoscendo … Continua a leggere

10 aprile 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

L’eredità di Erich Auerbach

di Riccardo Castellana [Presentiamo il capitolo iniziale del libro di Riccardo Castellana, La teoria letteraria di Erich Auerbach. Una introduzione a «Mimesis» (Artemide 2013)]. 1. Mimesis prima e dopo il 1953 Nel 1949, a tre anni dalla pubblicazione di Mimesis, uno … Continua a leggere

5 marzo 2013
Pubblicato da Italo Testa
9 commenti

Giustizia poetica

di Italo Testa La vita immaginata. Nella sua Teoria del Romanzo György Lukács ha scritto una volta dei «fini utopistici di tutte le filosofie»[1]. La questione dell’utopia eccede così i limiti, il corsetto spagnolo della politica, abbracciando l’intera impresa del … Continua a leggere

26 settembre 2012
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

La giovane Morante

di Elisa Donzelli Il 2012 è anche un centenario femminile e l’Italia dovrebbe bearsene. Oltre a Giorgio Caproni e a Giovanni Macchia, nel 1912 sono nate Joyce Lussu (scrittrice-partigiana traduttrice di Nazim Hikmet), Antonia Pozzi (poetessa legata al gruppo milanese … Continua a leggere

2 luglio 2012
Pubblicato da Clotilde Bertoni
3 commenti

Scrittori sul mercato: interrogativi aperti e autopromozione camuffata

di Clotilde Bertoni 1. Se sappiamo ormai ampiamente che la merce è cultura[1], sappiamo ben da prima che nelle società di massa la cultura è divenuta merce: merce presa tra le logiche del mercato, le strategie editoriali, il riscontro (e … Continua a leggere

30 aprile 2012
Pubblicato da Daniele Balicco
25 commenti

Nietzsche a Wall Street

di Daniele Balicco I. Preistoria parigina  Nietzsche è stato, insieme a pochi altri pensatori classici, il punto di riferimento filosofico più importante per la cultura teorica del secondo Novecento occidentale. Ma se è vero che i nomi dei filosofi sono … Continua a leggere

28 settembre 2011
Pubblicato da Clotilde Bertoni
12 commenti

Sfida al trauma

di Clotilde Bertoni Dire che un saggio è insieme agguerrito e brillante, agile e densissimo, potrà far cadere le braccia, ma tant’è: in omaggio al luogo comune secondo cui i luoghi comuni tornano sempre utili, sono queste le formule più … Continua a leggere