Le parole e le cose

Letteratura e realtà

30 dicembre 2016
di Claudia Crocco
0 commenti

Infinite Jest vent’anni dopo

Dialogo con Raffaello Palumbo Mosca a cura di Alberto Comparini [LPLC si prende una pausa natalizia fino al 9 gennaio. In questo periodo ripubblicheremo alcuni pezzi usciti nei mesi precedenti. L’intervento che segue è uscito il 31 maggio 2016. Raffaello Palumbo Mosca … Continua a leggere

31 maggio 2016
di Claudia Crocco
19 commenti

Infinite Jest vent’anni dopo

Dialogo con Raffaello Palumbo Mosca a cura di Alberto Comparini [Raffaello Palumbo Mosca ha studiato alla University of Chicago; ha scritto, fra le altre cose,  L’invenzione del vero. Romanzi ibridi e discorso etico nell’Italia contemporanea (Gaffi 2014). Alberto Comparini è dottorando … Continua a leggere

4 gennaio 2015
di Le parole e le cose
14 commenti

Il cugino americano. David Foster Wallace e la narrativa italiana

di Daniele Giglioli [Dal 25 dicembre al 4 gennaio LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. In questi giorni, per non lasciare soli i nostri lettori, ripubblicheremo alcuni post. L’articolo che segue, pubblicato il 28 gennaio 2013, è precedentemente uscito su «La Lettura» … Continua a leggere

3 marzo 2013
di Le parole e le cose
1 commento

La palla al balzo. Metamorfosi di un’immagine letteraria

di Francesco de Cristofaro [Pubblichiamo una versione ridotta del saggio conclusivo del volume Delle coincidenze, a cura di Francesco de Cristofaro e Chiara De Caprio, uscito in questi giorni per i tipi di Ad est dell’equatore: in esso sono ospitati … Continua a leggere

2 settembre 2012
di Le parole e le cose
1 commento

David Foster Wallace, Un’intervista televisiva (1997)

[Dal 22 luglio al 2 settembre 2012 Le parole e le cose osserverà una pausa estiva; la programmazione normale riprenderà il 3 settembre 2012. Durante questo periodo, per non lasciare soli i nostri lettori, pubblicheremo alcuni video di trasmissioni televisive … Continua a leggere

4 marzo 2012
di Claudio Giunta
1 commento

Scrittori a Berlino

di Matteo Galli I Un giorno, quando due anni fa trascorsi un lungo periodo a Berlino, esco di casa, faccio pochi passi e vedo fare capolino dalla finestra di un ufficio al piano terra il giovane e talentuoso scrittore di … Continua a leggere