Le parole e le cose

Letteratura e realtà

22 giugno 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
4 commenti

La carne del desiderio

di Paolo Godani La filosofia francese del Novecento ha ripreso in vario modo il tema cristiano della carne. Talvolta, come in Michel Henry, ci si è limitati a rivendicare la carnalità come arma da opporre ad una presunta smaterializzazione del … Continua a leggere

29 dicembre 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Papa Francesco e l’avanguardia omosessuale

di Fabián Ludueña Romandini [Dal 26 dicembre al 4 gennaio LPLC va in vacanza. Per non lasciare soli i lettori ripubblicheremo alcuni pezzi usciti in passato. Questo articolo è stato pubblicato il 27 ottobre 2014]. [Fabian Ludueña Romandini è filosofo, … Continua a leggere

12 novembre 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

Paradossi di Barthes

di Pierluigi Pellini [Cent’anni fa, il 12 novembre 1915, nasceva Roland Barthes. Una versione abbreviata di questo articolo è uscita su «Alias – il manifesto»] Se per soddisfare l’ansia di bilanci, che detta il rituale di ogni centenario, si volesse … Continua a leggere

27 ottobre 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
12 commenti

Papa Francesco e l’avanguardia omosessuale

di Fabián Ludueña Romandini [Fabian Ludueña Romandini è filosofo, ricercatore al CONICET e professore alla Universidad de Buenos Aires. Tra i suoi libri La comunidad de los espectros I (Buenos Aires 2010) e H.P. Lovecraft. La disgiunzione nell’essere, di prossima pubblicazione in Italia … Continua a leggere

23 ottobre 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

Latenza

di Remo Ceserani [Questo articolo è già uscito su «La Ricerca»]. La parola latenza (dal latino “lătēre”, stare nascosto, imparentato con il greco “lethe”, oblivio, e con lontane radici indoeuropee) è presente in tutte le lingue occidentali (è invece specificamente … Continua a leggere

19 giugno 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

Jervis contro il sentito dire. Psicoanalisi, psichiatria e politica

di Francesca Borrelli [Questo intervento è uscito su «Alias – il manifesto»] Per quanto la formazione di un intellettuale nato negli anni ‘30 sia tutt’altro che remota nel tempo, l’eco dei suoi maestri sembra già oggi, e purtroppo, inassimilabile al … Continua a leggere

23 maggio 2014
Pubblicato da Claudio Giunta
6 commenti

Lo scrittore invisibile: Alfonso Berardinelli

di Matteo Marchesini [Questo intervento è uscito su «Il Foglio»] Ho letto per la prima volta Berardinelli alla fine del liceo. Ed è stato subito un sollievo. Quel critico epigrafico e cordiale dava ordine e autorevolezza a molti pensieri che avevo … Continua a leggere

14 maggio 2014
Pubblicato da Clotilde Bertoni
13 commenti

Dalla Russia con amore. Un romanzo sconosciuto di Simone de Beauvoir

di Clotilde Bertoni [Questo articolo è già uscito su Alias/Il Manifesto] «Poco importa in qual misura e in qual maniera la finzione si ispiri alla realtà: essa si edifica solo polverizzandola per farla rinascere a un’altra esistenza. Le comari intente … Continua a leggere

26 aprile 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
5 commenti

Sovvertire la chiusura del presente. Intervista ad Alain Badiou/2

a cura di Livio Boni e Andrea Cavazzini [Dal 18 al 27 aprile LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi all’inizio del 2012, quando i … Continua a leggere

20 marzo 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
7 commenti

Genealogie del corpo. Origini, derive totalitarie, ipermodernità

di Emanuele Canzaniello Je régardais avec stupeur ces adolescents superbes, au corps hâle, aux longues jambes musclées; j’aspirais l’air imprégné d’une fraîche odeur d’herbe et de chaleureuse émanation de ces corps virils transfigurés par l’effort de la course; je compris … Continua a leggere