Le parole e le cose

Letteratura e realtà

19 marzo 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

Una storia degli spettri

di Raoul Bruni Nell’anno fatidico (1848) in cui Marx e Engels pubblicano il Manifesto del Partito Comunista, in un anonimo villaggio di campagna a nord-ovest di New York, si verificano degli stani fenomeni. Due sorelle adolescenti, Maggie e Kate Fox, … Continua a leggere

5 marzo 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Che cos’è un popolo?

di Georges Didi-Huberman [E’ uscito in questi giorni, per DeriveApprodi, Che cos’è un popolo?, un volume che raccoglie saggi di Badiou, Bourdieu, Butler, Didi-Huberman, Khiari, Rancière. «Cos’è un popolo di fronte alla crisi delle democrazie rappresentative e all’emergere di forme … Continua a leggere

24 febbraio 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
18 commenti

Critica della vittima

di Daniele Giglioli [È uscito in questi giorni il nuovo saggio di Daniele Giglioli, Critica della vittima. Un esperimento con l’etica (Nottetempo). «La vittima – si legge nella quarta di copertina – è l’eroe del nostro tempo. Essere vittime dà … Continua a leggere

23 dicembre 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
20 commenti

La valutazione come strumento di intelligence e tecnologia di governo

di Valeria Pinto [Questo saggio fa parte del numero 360/2013 di «Aut Aut», uscito da pochi giorni e intitolato All’indice. Critica della cultura della valutazione. Ringraziamo la rivista per averci concesso di ripubblicarlo] 1. Lo spionaggio e il governo economico … Continua a leggere

9 dicembre 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
6 commenti

Debito sovrano

di Roberto Esposito [L’ultimo libro di Roberto Esposito, Due. La macchina della teologia politica e il posto del pensiero, pubblicato da Einaudi nel 2013, vuole fare i conti col significato profondo di una delle locuzioni che più hanno ossessionato il … Continua a leggere

22 settembre 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
7 commenti

Per riconoscere la poesia: tre connotati

di Andrea Cortellessa [Questo articolo è uscito sul numero 32 di alfabeta2, in questi giorni in edicola e in libreria, e nasce dalla partecipazione alle giornate di Poesia 13 (Rieti, 17-19 maggio 2013)] Esperienza Uno delle nozioni più equivocate, in poesia, è … Continua a leggere

15 settembre 2013
Pubblicato da Daniele Balicco
3 commenti

Teoria della crisi. 100 tesi

di Vladimiro Giacché [Cinque anni fa, il 15 settembre 2008, il fallimento della Lehman Brothers ha reso visibile all'opinione pubblica mondiale la gravità della crisi economica che stiamo attraversando. Queste tesi sono apparse su «Democrazia e diritto», 3, 2012].  A … Continua a leggere

22 agosto 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

Cinque domande sulla critica /11. Pierluigi Pellini

[Dal 29 luglio al 1 settembre 2013 Le parole e le cose osserverà una pausa estiva; la programmazione regolare riprenderà il 2 settembre 2012. Durante questo periodo, per non lasciare soli i nostri lettori, pubblicheremo dei video, delle interviste, delle … Continua a leggere

3 luglio 2013
Pubblicato da Raffaele Donnarumma
40 commenti

Postmoderno o ipermoderno. Un dibattito sulla cultura del presente /2

Il faut être absolument hypermodernes. Una replica a Remo Ceserani di Raffaele Donnarumma [Questo intervento è uscito sul sito di «Allegoria». Il saggio di Ceserani si legge qui] Giudizi (e generazioni?) Con la cultura e l’acume che abbiamo sempre ammirato … Continua a leggere

2 luglio 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
17 commenti

Postmoderno o ipermoderno. Un dibattito sulla cultura del presente /1

La maledizione degli “ismi” [Questo articolo è uscito sul numero 65-66 di «Allegoria»] di Remo Ceserani Sono passati ormai 33 anni da quando il filosofo francese Jean-François Lyotard, che era stato invitato dal governo canadese a studiare la situazione delle … Continua a leggere