Le parole e le cose

Letteratura e realtà

11 agosto 2014
Pubblicato da Daniele Balicco
25 commenti

Nietzsche a Wall Street

di Daniele Balicco [Dal 29 luglio all’inizio di settembre LPLC sospende la dua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi nel 2012, quando i visitatori  del nostro sito erano … Continua a leggere

3 luglio 2014
Pubblicato da Daniele Balicco
17 commenti

Espansione finanziaria e verosimile estetico. Un’ipotesi teorica

di Daniele Balicco [Questo articolo è uscito su «Cosmo». La versione francese è stata discussa all’EHESS di Parigi nell’ambito seminario “Droit et littérature. La norme entre commandement et récit” di Emanuele Coccia] Bisogna preferire cose impossibili ma plausibili a cose … Continua a leggere

23 maggio 2014
Pubblicato da Claudio Giunta
3 commenti

Lo scrittore invisibile: Alfonso Berardinelli

di Matteo Marchesini [Questo intervento è uscito su «Il Foglio»] Ho letto per la prima volta Berardinelli alla fine del liceo. Ed è stato subito un sollievo. Quel critico epigrafico e cordiale dava ordine e autorevolezza a molti pensieri che avevo … Continua a leggere

25 aprile 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
4 commenti

Sovvertire la chiusura del presente. Intervista ad Alain Badiou/1

a cura di Livio Boni e Andrea Cavazzini [Dal 18 al 27 aprile LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi all’inizio del 2012, quando i … Continua a leggere

23 aprile 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
9 commenti

La rivolta della borghesia salariata

di Slavoj Žižek [Dal 18 al 27 aprile LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi all’inizio del 2012, quando i visitatori del nostro sito erano … Continua a leggere

19 marzo 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

Una storia degli spettri

di Raoul Bruni Nell’anno fatidico (1848) in cui Marx e Engels pubblicano il Manifesto del Partito Comunista, in un anonimo villaggio di campagna a nord-ovest di New York, si verificano degli stani fenomeni. Due sorelle adolescenti, Maggie e Kate Fox, … Continua a leggere

5 marzo 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Che cos’è un popolo?

di Georges Didi-Huberman [E’ uscito in questi giorni, per DeriveApprodi, Che cos’è un popolo?, un volume che raccoglie saggi di Badiou, Bourdieu, Butler, Didi-Huberman, Khiari, Rancière. «Cos’è un popolo di fronte alla crisi delle democrazie rappresentative e all’emergere di forme … Continua a leggere

24 febbraio 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
18 commenti

Critica della vittima

di Daniele Giglioli [È uscito in questi giorni il nuovo saggio di Daniele Giglioli, Critica della vittima. Un esperimento con l’etica (Nottetempo). «La vittima – si legge nella quarta di copertina – è l’eroe del nostro tempo. Essere vittime dà … Continua a leggere

23 dicembre 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
20 commenti

La valutazione come strumento di intelligence e tecnologia di governo

di Valeria Pinto [Questo saggio fa parte del numero 360/2013 di «Aut Aut», uscito da pochi giorni e intitolato All’indice. Critica della cultura della valutazione. Ringraziamo la rivista per averci concesso di ripubblicarlo] 1. Lo spionaggio e il governo economico … Continua a leggere

9 dicembre 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
7 commenti

Debito sovrano

di Roberto Esposito [L’ultimo libro di Roberto Esposito, Due. La macchina della teologia politica e il posto del pensiero, pubblicato da Einaudi nel 2013, vuole fare i conti col significato profondo di una delle locuzioni che più hanno ossessionato il … Continua a leggere

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: