Le parole e le cose

Letteratura e realtà

11 giugno 2018
Pubblicato da Mauro Piras
24 commenti

Il nuovo governo /2: Un’identità di destra

di Mauro Piras Quello che abbiamo visto nascere in questi giorni è un governo di destra nazionalista. Oppure, se vogliamo dirlo in modo più neutro, è un governo guidato da un modello forte di “democrazia nazionale”. Questo vuol dire però … Continua a leggere

6 giugno 2018
Pubblicato da Daniele Balicco
27 commenti

È nata la seconda Repubblica (sociale) italiana

di Mario Pezzella Il governo da poco nato in Italia è un caso esemplare di “egemonia” nel senso inteso da Gramsci (e più recentemente riproposto da Ernesto Laclau): un partito (la Lega) ha imposto la propria visione del mondo e … Continua a leggere

4 giugno 2018
Pubblicato da Mauro Piras
7 commenti

Il nuovo governo /1: Tra centrodestra e democrazia “diretta”

di Mauro Piras Alla fine è nato. Il “governo del cambiamento”. Dovremo ancora capire di che natura è veramente. Se è quello che appare, cioè un’alleanza tra M5S e Lega, o se è invece il governo di un pezzo di … Continua a leggere

20 agosto 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
29 commenti

Treviso, la città di destra che amava una bambola

 di Lello Voce [Dal 29 luglio all’inizio di settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi nel 2012, quando i visitatori  del nostro sito erano … Continua a leggere

2 maggio 2014
Pubblicato da Rino Genovese
5 commenti

Napoli, la plebe e l’armonia perduta

di Mario Pezzella [Questo articolo uscirà, con un altro titolo, sul numero 5 di «Il Ponte» (maggio 2014)]. “Sotto le amene apparenze Napoli è stata sempre, per me, Natura primordiale e indomabile in contrasto con una plurisecolare Storia irredimibile; e … Continua a leggere

25 marzo 2013
Pubblicato da Rino Genovese
23 commenti

Una teoria del caos. L’Italia fra Grillo e Berlusconi

di Rino Genovese Naturalmente la crisi c’entra. Come c’entra la politica di austerità europea. Se il Pd non si fosse a lungo appiattito, quasi nascosto dietro il governo Monti, se non avesse mancato di determinazione nell’assumersi la responsabilità di una … Continua a leggere

10 marzo 2013
Pubblicato da Mauro Piras
73 commenti

Riflessioni postume sulla democrazia italiana dopo le elezioni

di Mauro Piras La democrazia vive delle sue promesse. Delle promesse di inclusione e di eguaglianza che necessariamente alimenta, perché sono al fondamento della sua legittimità. E muore dei propri fallimenti. Dell’incapacità a realizzare almeno in parte, almeno come tendenza, … Continua a leggere

4 febbraio 2013
Pubblicato da Rino Genovese
67 commenti

Riflessioni pre-elettorali

di Rino Genovese  I Nonostante, a mio modo di vedere, le elezioni del prossimo febbraio servano soltanto a determinare la dose di montismo che dovremo ancora sorbire, pure io non penso affatto che non ci sia una posta in gioco … Continua a leggere

8 gennaio 2013
Pubblicato da Mauro Piras
28 commenti

Il Monti politico, il centro e l’eversione democratica

di Mauro Piras Da più di un secolo, forse già dalla crisi di fine Ottocento, due sono i mali politici dell’Italia: una classe dirigente sempre incline, in momenti di tensione sociale, a percorrere vie che sfuggono alla legittimazione democratica, a … Continua a leggere

11 maggio 2012
Pubblicato da Mauro Piras
10 commenti

Chi ha perso le elezioni?

di Mauro Piras Chi ha perso in queste elezioni, in Francia, Grecia e Italia? In Francia, gli elettori hanno punito in primo luogo Sarkozy, nella sua politica di aggancio alla Germania e di egemonia in Europa fondata sul rilancio dei … Continua a leggere