Le parole e le cose

Letteratura e realtà

19 febbraio 2017
Pubblicato da Massimo Raffaeli
6 commenti

La pietà oggettiva di Pagliarani

di Massimo Raffaeli [Questo intervento è uscito su «Alias»] Si intitolava Il mare dell’oggettività il saggio di Italo Calvino che apriva il secondo numero del “Menabò”, la rivista redatta per Einaudi con Elio Vittorini, e dava conto di quella che si … Continua a leggere

27 gennaio 2017
Pubblicato da Niccolò Scaffai
1 commento

Le opere di Primo Levi

di Niccolò Scaffai Esiste in natura una virtù, l’omeòstasi, che permette di «conservarsi uguali a se stessi contro il brutto potere della degradazione e della morte»; a una simile capacità, «propria della materia vivente», Primo Levi dedicò lo scritto da cui … Continua a leggere

26 gennaio 2017
Pubblicato da Claudia Crocco
1 commento

Garboli: l’ultimo e il primo

di Paolo Gervasi Cesare Garboli è stato un avaro custode della propria scrittura: solo una piccola porzione dei suoi articoli e interventi, o degli scritti legati all’attività editoriale, ha superato l’occasionalità ed è stata raccolta in volume. Il libro recentemente pubblicato … Continua a leggere

19 gennaio 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
13 commenti

La mano pesante di Gadda. Sul nuovo Eros e Priapo

di Andrea Cortellessa [Oggi, alle 15, nell’aula Odeion dell’Università di Roma La Sapienza, si terrà un incontro sulla nuova edizione di Eros e Priapo (Adelphi), con Paola Italia, Giorgio Pinotti, Andrea Cortellessa e Raffaele Donnarumma]. In una voce d’enciclopedia colla quale … Continua a leggere

12 gennaio 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

Giovanni Giudici narratore

di Lorenzo Marchese  [Oggi alle 17, presso l’Accademia Lunigianese di Scienze “Giovanni Capellini” della Spezia, Carlo Ossola presenta Giovanni Giudici. I versi e la vita (2016). Il volume raccoglie gli Atti del Convegno tenutosi alla Spezia il 13 settembre 2013, … Continua a leggere

4 gennaio 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Memorie di un rivoluzionario timido

di Carlo Bordini [LPLC si prende una pausa natalizia fino al 9 gennaio. In questo periodo ripubblicheremo alcuni pezzi usciti nei mesi precedenti. L’intervento che segue è uscito il 7 giugno 2016].     E lì cominciò nel part. Una … Continua a leggere

23 dicembre 2016
Pubblicato da Massimo Gezzi
0 commenti

Come si identifica (e come si storicizza) il Modernismo italiano

di Mimmo Cangiano [LPLC si prende una pausa natalizia fino al 9 gennaio. In questo periodo ripubblicheremo alcuni pezzi usciti nei mesi precedenti. L’intervento che segue è uscito il 14 aprile 2016]. I. Dimenticate quel libro! Nei libri su cui abbiamo … Continua a leggere

19 dicembre 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Dante e i confini del diritto: una presentazione

Mercoledì 21 dicembre, ore 16,45. Istituto italiano per il Medioevo, Piazza dell’Orologio, 4 – Roma Presentazione del libro di Justin Steinberg, Dante e i confini del diritto (Viella).  

11 dicembre 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Il viaggio che proseguo. Ungaretti cent’anni dopo Il porto sepolto

13 dicembre 2016 Istituto italiano di Cultura, 50, rue de Varenne – 75007 Paris

21 novembre 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Gli effetti di realtà. Un bilancio della narrativa italiana di questi anni

di Gianluigi Simonetti  [È uscito a inizio ottobre, pubblicato da Transeuropa, Nuovi Realismi: il caso italiano. Definizioni, questioni, prospettive (a cura di Silvia Contarini, Maria Pia De Paulis-Dalembert e Ada Tosatti). I saggi riuniti nel libro provano a definire e analizzare  la nozione di “ritorno al reale”, che ricorre … Continua a leggere