Le parole e le cose

Letteratura e realtà

14 giugno 2017
Pubblicato da Claudio Giunta
0 commenti

Il mondo è quel che è. Una nuova lettura del Decameron

di Claudio Giunta [Questo articolo è uscito sul «Sole24 ore»] The world is what it is. È la prima frase di Sull’ansa del fiume di Naipaul nonché il titolo della sua autobiografia (le frasi successive non sono meno memorabili: «Uomini … Continua a leggere

18 maggio 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
4 commenti

Lontano dal romanzo. Una conversazione con Franco Cordelli

di Giorgio Biferali  [Una versione più breve di questa intervista è uscita sul «Messaggero»] «Comunque l’ho fatto cadere dalla moto, quello che mi ha investito», dice Franco Cordelli, sorridendo, mentre apre la porta di casa, in una piccola via romana … Continua a leggere

16 maggio 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
6 commenti

La lingua dell’esperienza. Un convegno su Luigi Meneghello

Ex-studente dell’Università di Padova, narratore antiretorico e antieroico della Resistenza, lettore della mutazione regionale e nazionale nel secondo Novecento, fondatore del dipartimento di letteratura italiana a Reading: Luigi Meneghello, scomparso dieci anni fa, ha scritto un’opera che non smette di interrogarci. Per … Continua a leggere

22 aprile 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Gli effetti di realtà. Un bilancio della narrativa italiana di questi anni

di Gianluigi Simonetti  [LPLC si prende una decina di giorni di riposo pasquale. In questo periodo ripubblicheremo alcuni articoli usciti qualche mese fa. Questo articolo è apparso il 21 novembre 2016 e fa parte di Nuovi Realismi: il caso italiano. Definizioni, questioni, prospettive (a … Continua a leggere

28 marzo 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

L’Italia di De Sanctis

di Raoul Bruni [Questo intervento è uscito in forma integrale nel numero monografico della “Rivista di Letteratura Italiana” (I, 2017) dedicato a Francesco De Sanctis, in occasione del bicentenario della nascita]. Un viaggio elettorale di Francesco De Sanctis viene pubblicato a … Continua a leggere

19 febbraio 2017
Pubblicato da Massimo Raffaeli
6 commenti

La pietà oggettiva di Pagliarani

di Massimo Raffaeli [Questo intervento è uscito su «Alias»] Si intitolava Il mare dell’oggettività il saggio di Italo Calvino che apriva il secondo numero del “Menabò”, la rivista redatta per Einaudi con Elio Vittorini, e dava conto di quella che si … Continua a leggere

27 gennaio 2017
Pubblicato da Niccolò Scaffai
1 commento

Le opere di Primo Levi

di Niccolò Scaffai Esiste in natura una virtù, l’omeòstasi, che permette di «conservarsi uguali a se stessi contro il brutto potere della degradazione e della morte»; a una simile capacità, «propria della materia vivente», Primo Levi dedicò lo scritto da cui … Continua a leggere

26 gennaio 2017
Pubblicato da Claudia Crocco
1 commento

Garboli: l’ultimo e il primo

di Paolo Gervasi Cesare Garboli è stato un avaro custode della propria scrittura: solo una piccola porzione dei suoi articoli e interventi, o degli scritti legati all’attività editoriale, ha superato l’occasionalità ed è stata raccolta in volume. Il libro recentemente pubblicato … Continua a leggere

19 gennaio 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
13 commenti

La mano pesante di Gadda. Sul nuovo Eros e Priapo

di Andrea Cortellessa [Oggi, alle 15, nell’aula Odeion dell’Università di Roma La Sapienza, si terrà un incontro sulla nuova edizione di Eros e Priapo (Adelphi), con Paola Italia, Giorgio Pinotti, Andrea Cortellessa e Raffaele Donnarumma]. In una voce d’enciclopedia colla quale … Continua a leggere

12 gennaio 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

Giovanni Giudici narratore

di Lorenzo Marchese  [Oggi alle 17, presso l’Accademia Lunigianese di Scienze “Giovanni Capellini” della Spezia, Carlo Ossola presenta Giovanni Giudici. I versi e la vita (2016). Il volume raccoglie gli Atti del Convegno tenutosi alla Spezia il 13 settembre 2013, … Continua a leggere