Le parole e le cose

Letteratura e realtà

11 ottobre 2017
di Clotilde Bertoni
2 commenti

“Gettonato”: la parola e le cose

di Nunzio La Fauci Senza potersene fare naturalmente un merito, chi scrive queste righe è tra coloro che videro l’alba del verbo gettonare, ne videro poi sparire un valore: quello per cui “gettonare la vecchia” corrispose fugacemente a ‘chiamare la mamma … Continua a leggere

11 settembre 2017
di Claudio Giunta
8 commenti

Come scrivono i giudici

di Claudio Giunta Premessa molto personale. Devoto lettore di Kafka, io ho una paura innata di tutto ciò che riguarda la sfera dell’amministrazione, del controllo e della giustizia. Apro con ansia gli estratti conto della banca, le bollette, e in … Continua a leggere

14 agosto 2017
di Le parole e le cose
1 commento

Sul declino dell’italiano a scuola: che cosa fare

di Mauro Piras [LPLC va in vacanza fino a settembre. Anche quest’anno, per non lasciare soli i nostri lettori, riproporremo alcuni dei pezzi apparsi nei mesi precedenti. Questo intervento è uscito il 6 marzo 2017. Una prima versione di questo articolo … Continua a leggere

8 agosto 2017
di Pierluigi Pellini
1 commento

La lingua dei giovani accademici

di Claudio Lagomarsini [LPLC va in vacanza fino a settembre. Anche quest’anno, per non lasciare soli i nostri lettori, riproporremo alcuni dei pezzi apparsi nei mesi precedenti. Questo intervento è uscito il 17 febbraio 2017]. Il protagonista del romanzo d’esordio di … Continua a leggere

6 marzo 2017
di Mauro Piras
1 commento

Sul declino dell’italiano a scuola: che cosa fare

di Mauro Piras [Una prima versione di questo articolo è uscita sul sito della rivista «Il Mulino»] L’appello “Contro il declino dell’italiano a scuola” lanciato dal Gruppo di Firenze, e sottoscritto da seicento docenti universitari (http://gruppodifirenze.blogspot.it/2017/02/contro-il-declino-dellitaliano-scuola.html), ha aperto una importante … Continua a leggere

23 febbraio 2017
di Mauro Piras
3 commenti

Ripensare il compito di italiano

di Francesco Rocchi [Si parla molto in questi giorni della cosiddetta “Lettera dei 600”, un appello “Contro il declino dell’italiano a scuola” promosso dal Gruppo di Firenze e firmato da seicento docenti universitari, che denuncia le gravi carenze degli studenti nelle … Continua a leggere

17 febbraio 2017
di Pierluigi Pellini
46 commenti

La lingua dei giovani accademici

di Claudio Lagomarsini Il protagonista del romanzo d’esordio di Andrea Piva (Apocalisse da camera, Einaudi 2006) è Ugo Cenci, un giovane cocainomane, sessuomane e dottorando in Filosofia del diritto. In una delle scene meglio riuscite del romanzo, Ugo sta per … Continua a leggere