Il libro di Johnny

di Beppe Fenoglio, a cura di Gabriele Pedullà [Esce in questi giorni, per Einaudi, Il libro di Johnny di Beppe Fenoglio, un’edizione radicalmente nuova del più importante romanzo sulla Resistenza italiana. In un primo momento Fenoglio aveva ideato un’unica grande storia che aveva come protagonista Johnny. Partiva dagli anni del

Continua a leggere

Exit Diario postumo

di Claudio Giunta [Questo articolo è uscito sul «Sole 24 ore»] «La congettura che il mondo / sia una burla, anch’essa / non risolve il puzzle fondamentale. / Se vuoi la mia opinione / l’unica via d´uscita è l’illusione, / perché ogni giorno la vita / supera il limite che

Continua a leggere

La dodicesima busta, ovvero: il Diario postumo di Montale è sotto accusa, e la sua storia allegramente cambia

di Federico Condello Da qualche mese si è tornati a discutere del cosiddetto Diario postumo[1], raccolta poetica incautamente attribuita a Eugenio Montale, dedicata alla poetessa lombarda Annalisa Cima ed edita in forma definitiva da Mondadori nel 1996, per le cure critiche di Rosanna Bettarini, dopo undici anni di pubblicazioni rateali

Continua a leggere

Ancora su D’Arrigo

di Federico Francucci [Pochi giorni fa Le parole e le cose ha proposto un saggio di Flavio Santi che formulava una tesi molto netta sul valore dell'opera di Stefano D'Arrigo. Il saggio era uscito originariamente all'interno di un dossier su D'Arrigo pubblicato nel 2007 dalla rivista «Atelier», con saggi, fra

Continua a leggere

L’eredità di Contini

di Massimo Raffaeli Quale fosse il lascito di Gianfranco Contini era già detto esemplarmente un mese dopo la scomparsa del maestro di Domodossola nel necrologio (più che un necrologio, oggi si direbbe un bilancio presago) firmato da Pier Vincenzo Mengaldo col titolo di Preliminari del dopo Contini (“Paragone”, 19, febbraio

Continua a leggere