Le parole e le cose

Letteratura e realtà

6 dicembre 2016
Pubblicato da Massimo Raffaeli
1 commento

Céline agli editori

di Massimo Raffaeli [Questo articolo è uscito su «Alias – il manifesto»]. L’epistolario di Louis-Ferdinand Céline non è una didascalia né una integrazione dei romanzi ma ne è, viceversa, la traccia itinerante così come il banco di prova. Non è … Continua a leggere

14 giugno 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

L’altra figlia di Annie Ernaux

di Massimo Raffaeli [Questo articolo è uscito su «Alias – il manifesto»]. Sembra essere una scoperta recente o una caduta meteoritica quella di Annie Ernaux, la scrittrice normanna, classe 1940, che è arrivata all’attenzione dei lettori italiani con Il posto, … Continua a leggere

14 dicembre 2015
Pubblicato da Massimo Gezzi
5 commenti

Per Mario Dondero (1928-2015)

[Ho conosciuto Mario Dondero in un paese delle Marche, in occasione di una lettura di poesia organizzata da Adelelmo Ruggieri. La lettura fu seguita da una passeggiata per i luoghi artistici del paese, tra i quali una chiesa. Durante la visita, … Continua a leggere

26 giugno 2015
Pubblicato da Massimo Raffaeli
1 commento

Storia di un editor. Niccolò Gallo

di Massimo Raffaeli [Questo intervento è uscito su «Alias»]. E’ raro imbattersi in una figura centrale che sappia tuttavia mantenersi così defilata da sembrare inapparente. Questa fu, fino all’autospoliazione, la facies di Niccolò Gallo (Roma 1912-Santa Liberata di Grosseto 1971), … Continua a leggere

22 giugno 2015
Pubblicato da Claudia Crocco
3 commenti

Letteratura e critica. Sei domande a scrittori e critici nati negli anni Ottanta / 3

[Alcune settimane fa Giacomo Raccis e Paolo Di Paolo hanno pubblicato un sondaggio intitolato I vecchi e i giovani, uscito sul numero 7 della rivista «Orlando esplorazioni». Su LPLC sono stati pubblicati i risultati e una introduzione; nello spazio dei … Continua a leggere

18 giugno 2015
Pubblicato da Massimo Raffaeli
1 commento

Il “celeste scolaro” di Saba

di Massimo Raffaeli [Questo articolo è uscito su «Alias»]. La musa di Umberto Saba fu tanto ambigua e ancipite da realizzare, specie se valutata in retrospettiva, una combinazione in cui il maschile e il femminile non tanto si confondevano quanto … Continua a leggere

8 giugno 2015
Pubblicato da Massimo Raffaeli
4 commenti

Scrittori, popolo e massa

di Massimo Raffaeli [Questo articolo è uscito su «Alias»]. Pochi libri di critica hanno inciso così profondamente nel senso comune come Scrittori e popolo, uscito cinquant’anni fa da una piccola editrice romana, Samonà e Savelli, che allora garantiva una specie … Continua a leggere

17 febbraio 2015
Pubblicato da Massimo Raffaeli
2 commenti

Un Oscar per Dario Bellezza

di Massimo Raffaeli [Questo articolo è uscito su «Alias – il manifesto»]. Lo spazio è quello minuscolo di una cantina, non c’è pedana ma un tavolo accerchiato dagli spettatori, giovani e sistemati per terra: il ragazzo che legge seduto a … Continua a leggere