Incerti confini: il romanzo global

di Filippo Pennacchio   [È da poco uscito Il romanzo global (Biblion Edizioni) di Filippo Pennacchio, in cui l'autore si propone uno studio narratologico di alcuni fra i più importanti romanzi della stretta contemporaneità, nel tentativo di ragionare su alcune questioni morfologiche della narrativa contemporanea in relazione al dibattito teorico sul

Continua a leggere

Requiem per una pseudoscienza

di Pierluigi Pellini [Dieci giorni fa è morto Gérard Genette, uno dei fondatori della narratologia. Questo tombeau è uscito sulle pagine culturali del “Manifesto”]. C’è tutto Genette, con la sua sferzante (auto-)ironia, nella definizione scherzosa che ha dato, una decina d’anni fa, della narratologia, la disciplina che più di ogni

Continua a leggere