Le parole e le cose

Letteratura e realtà

12 febbraio 2018
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

Negazionismo di Stato. La Polonia e lo sterminio degli ebrei

di Pier Vincenzo Mengaldo La recente e ben nota delibera del Parlamento polacco può essere anche presa come una barzelletta da repubblica delle banane (va in galera non chi commette il fatto ma chi lo denuncia). In realtà la cosa … Continua a leggere

6 maggio 2013
Pubblicato da Massimo Raffaeli
73 commenti

Gli Eichmann di carta. Sul negazionismo

di Massimo Raffaeli Un grande storico, Pierre Vidal-Naquet, scrisse che con i negazionisti non si deve parlare ma aggiunse che è necessario studiare, tuttavia, quanto costoro vanno da decenni diffondendo, cioè una pletora di menzogne, di omissioni e distorsioni più … Continua a leggere

7 maggio 2012
Pubblicato da Massimo Raffaeli
2 commenti

Truffaut e il capolavoro di una vecchia canaglia: Lucien Rebatet

di Massimo Raffaeli In una delle scene capitali del suo film più claustrofobico, L’ultimo metrò (1980), François Truffaut inserisce, letto a voce alta da un regista ebreo in clandestinità a Montmartre nell’autunno del ’42, un passo che proviene dal pamphlet … Continua a leggere