Le parole e le cose

Letteratura e realtà

4 agosto 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Le opere di Primo Levi

di Niccolò Scaffai [LPLC va in vacanza fino a settembre. Anche quest’anno, per non lasciare soli i nostri lettori, riproporremo alcuni dei pezzi apparsi nei mesi precedenti. Questo intervento è uscito il 27 gennaio 2017]. Esiste in natura una virtù, l’omeòstasi, … Continua a leggere

6 aprile 2017
Pubblicato da Niccolò Scaffai
0 commenti

Poker e apocalisse. L’animale notturno di Andrea Piva

di Niccolò Scaffai [Una prima versione di questo intervento è uscita su «Alias»]. Se un romanzo importante è quello che dà voce a un personaggio tipico dei suoi, dei nostri tempi, allora L’animale notturno di Andrea Piva (Firenze, Giunti, pp. 366, … Continua a leggere

7 febbraio 2017
Pubblicato da Niccolò Scaffai
4 commenti

Il grande romanzo sperimentale. Il male oscuro di Giuseppe Berto

di Niccolò Scaffai [Una prima versione di questo intervento è uscita su «Alias»] Se Zeno avesse voluto e potuto raccontare la verità, avrebbe scritto qualcosa di simile al Male oscuro. Il capolavoro di Giuseppe Berto uscì nel 1964, quasi diciotto … Continua a leggere

27 gennaio 2017
Pubblicato da Niccolò Scaffai
1 commento

Le opere di Primo Levi

di Niccolò Scaffai Esiste in natura una virtù, l’omeòstasi, che permette di «conservarsi uguali a se stessi contro il brutto potere della degradazione e della morte»; a una simile capacità, «propria della materia vivente», Primo Levi dedicò lo scritto da cui … Continua a leggere

2 novembre 2016
Pubblicato da Niccolò Scaffai
3 commenti

Il ritorno di Parise

di Niccolò Scaffai [Una prima versione di questo articolo è uscita su «Alias»] Avevamo perso di vista Parise. Non parlo delle sue opere, quasi classici sempre letti, o citati, come Il prete bello, il romanzo del ’54 che consacrò il successo … Continua a leggere

23 ottobre 2016
Pubblicato da Niccolò Scaffai
0 commenti

À l’italienne. Narrazioni dell’italianità dagli anni Ottanta a oggi

Giovedì 27 ottobre, pomeriggio, sala 2120  — 15h45 Accoglienza — 16h00 Saluti e apertura dei lavori Sessione I: Italianità nella Confederazione Presiede: Alberto Roncaccia – Università di Losanna — 16h15 Emigrazione e scrittura degli italiani in Svizzera: il mutamento negli … Continua a leggere

4 ottobre 2016
Pubblicato da Niccolò Scaffai
1 commento

Narrare attraverso l’infanzia. Un bene al mondo di Andrea Bajani

di Niccolò Scaffai [Questo intervento è uscito su «Alias»] Narrare attraverso l’infanzia è come ridurre il mondo all’assurdo: non serve a spiegare il perché delle cose, ma a mostrarne l’essenza mettendola di fronte all’impossibile, all’immagine paradossale in cui l’esperienza può riflettersi. … Continua a leggere

28 agosto 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

La solitudine dello scrittore. Una sostanza sottile di Franco Cordelli

di Niccolò Scaffai [Da qui a settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Ripubblicheremo alcuni interventi usciti qualche tempo fa. Quello che segue è stato pubblicato il 21 febbraio 2016, ed è uscito su «Alias». Ieri Franco Cordelli ha vinto il … Continua a leggere

5 luglio 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

Traduzioni d’autore

di Niccolò Scaffai Se è vero che un poeta fa i conti innanzitutto con la propria contemporaneità, è anche vero che le risorse espressive cui si affida sono spesso cercate nella distanza: di tempo, di spazio, di forme. Il luogo in … Continua a leggere

24 maggio 2016
Pubblicato da Niccolò Scaffai
1 commento

Anna Maria Ortese e gli animali

di Niccolò Scaffai Perché guardiamo gli animali? È la domanda che ci pone il libro (Why Look at Animals?, 2009, di recente tradotto in italiano per il Saggiatore), in cui John Berger ha riunito i suoi scritti sul rapporto tra l’uomo … Continua a leggere