Poesia del lavoro

di Fabio Zinelli, Franco Buffoni e Michela Landi [In occasione del 1° maggio ripubblichiamo un post uscito qualche tempo fa. Nel 2014 la rivista "Semicerchio" ha dedicato un numero alla rappresentazione del lavoro in poesia: l’indice completo qui. La redazione della rivista, si legge nella premessa, voleva affrontare questo tema,

Continua a leggere

Letteratura e ecologia

di Niccolò Scaffai [LPLC si prende un periodo di vacanza. Per non lasciare soli i lettori, ripubblicheremo alcuni post usciti nel corso del 2017. Quello che vi proponiamo è uscito il 19 ottobre 2017, quando per Carocci è apparso Letteratura e ecologia. Forme e temi di una relazione narrativa di Niccolò Scaffai.

Continua a leggere

Letteratura e ecologia

di Niccolò Scaffai [Esce oggi per Carocci Letteratura e ecologia. Forme e temi di una relazione narrativa. Al centro del saggio è la relazione tra la tematica ambientale e i dispositivi formali che la modellano. Le prospettive ecologiche presenti in opere rappresentative della letteratura mondiale sono messe a confronto con

Continua a leggere

Le opere di Primo Levi

di Niccolò Scaffai [LPLC va in vacanza fino a settembre. Anche quest’anno, per non lasciare soli i nostri lettori, riproporremo alcuni dei pezzi apparsi nei mesi precedenti. Questo intervento è uscito il 27 gennaio 2017]. Esiste in natura una virtù, l’omeòstasi, che permette di «conservarsi uguali a se stessi contro il

Continua a leggere

Le opere di Primo Levi

di Niccolò Scaffai Esiste in natura una virtù, l’omeòstasi, che permette di «conservarsi uguali a se stessi contro il brutto potere della degradazione e della morte»; a una simile capacità, «propria della materia vivente», Primo Levi dedicò lo scritto da cui sono tratte le frasi citate e che deve il suo

Continua a leggere

Il ritorno di Parise

di Niccolò Scaffai [Una prima versione di questo articolo è uscita su «Alias»] Avevamo perso di vista Parise. Non parlo delle sue opere, quasi classici sempre letti, o citati, come Il prete bello, il romanzo del ’54 che consacrò il successo dello scrittore vicentino, allora venticinquenne; o come le due serie

Continua a leggere