Suoli senza diritto

di Nicoletta Vallorani   [Dal 1° al 25 agosto LPLC2 va in vacanza. In questi giorni ripubblicheremo alcuni articoli usciti da febbraio a oggi, con qualche sorpresa occasionale. Il post di oggi è uscito il 27 marzo 2019. Buone vacanze!]   Pensare obliquo, rubrica a cura di Nicoletta Vallorani  

Continua a leggere

Chi raccoglie i sogni

Ancora per Silvia Romano e per chi ha seguito il suo sogno   di Nicoletta Vallorani     Pensare obliquo, rubrica a cura di Nicoletta Vallorani   Le parole del dolore sono le più difficili. Pochi scrittori e pochissimi artisti riescono a trovarle, senza sfilacciarne i contorni nelle derive gemelle

Continua a leggere

Suoli senza diritto

di Nicoletta Vallorani   Pensare obliquo, rubrica a cura di Nicoletta Vallorani   Orunmila compare a intermittenza negli scritti di Wole Soyinka. È, per esempio, il filo conduttore del “Prologo tratto da Il primo esilio”, una riflessione in prosa, ma di tono poetico, collocata all’inizio del bel testo ibrido, di

Continua a leggere

Indossare le parole

di Nicoletta Vallorani Pensare obliquo, rubrica a cura di Nicoletta Vallorani   [Pensare obliquo è una scuola di resistenza che usa la narrazione come recupero della complessità. Pensare obliquo recupera la lentezza, la riflessione, il tempo del raziocinio contro la velocità, la sintesi, lo sviluppo orizzontale dei media. È una strategia in

Continua a leggere