Le parole e le cose

Letteratura e realtà

11 agosto 2014
Pubblicato da Daniele Balicco
25 commenti

Nietzsche a Wall Street

di Daniele Balicco [Dal 29 luglio all’inizio di settembre LPLC sospende la dua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi nel 2012, quando i visitatori  del nostro sito erano … Continua a leggere

23 aprile 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
9 commenti

La rivolta della borghesia salariata

di Slavoj Žižek [Dal 18 al 27 aprile LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi all’inizio del 2012, quando i visitatori del nostro sito erano … Continua a leggere

10 aprile 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
95 commenti

Su Antonio Moresco, a partire dal suo ultimo lavoro

di Lorenzo Marchese Mi sento abbastanza a disagio nell’avvicinarmi a uno scritto di Antonio Moresco partendo da una prospettiva di critico letterario, o aspirante tale, così come è arduo tentare una lettura analitica dei suoi testi evidenziando punti di interesse … Continua a leggere

3 luglio 2013
Pubblicato da Raffaele Donnarumma
40 commenti

Postmoderno o ipermoderno. Un dibattito sulla cultura del presente /2

Il faut être absolument hypermodernes. Una replica a Remo Ceserani di Raffaele Donnarumma [Questo intervento è uscito sul sito di «Allegoria». Il saggio di Ceserani si legge qui] Giudizi (e generazioni?) Con la cultura e l’acume che abbiamo sempre ammirato … Continua a leggere

2 luglio 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
17 commenti

Postmoderno o ipermoderno. Un dibattito sulla cultura del presente /1

La maledizione degli “ismi” [Questo articolo è uscito sul numero 65-66 di «Allegoria»] di Remo Ceserani Sono passati ormai 33 anni da quando il filosofo francese Jean-François Lyotard, che era stato invitato dal governo canadese a studiare la situazione delle … Continua a leggere

19 giugno 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Sulla zattera della storia. Un bilancio dell’Atlante della letteratura italiana

Conversazione di Gabriele Pedullà con Andrea Cortellessa [Questa conversazione fa parte di uno speciale intitolato Spatial Turn e compreso sul numero 30 di alfabeta2, dal 5 giugno in edicola e in libreria]. AC: A quasi un decennio dall’ideazione del progetto … Continua a leggere

9 maggio 2013
Pubblicato da Daniele Balicco
15 commenti

Interpretazioni del capitalismo contemporaneo /2. David Harvey

di Daniele Balicco e Pietro Bianchi [La prima parte di questo saggio, dedicata a Fredric Jameson, è uscita qualche giorno fa e si può leggere qui]. Molto diversa rispetto a quella di Jameson – che resta, nella solo apparente bulimia … Continua a leggere

3 maggio 2013
Pubblicato da Daniele Balicco
25 commenti

Interpretazioni del capitalismo contemporaneo /1. Fredric Jameson

di Daniele Balicco e Pietro Bianchi Nel secondo dopoguerra, il marxismo ha occupato un ruolo importante nel campo della cultura politica europea, soprattutto in Italia, Germania e Francia. Ma è solo a partire dagli anni Sessanta che la sua influenza … Continua a leggere

10 aprile 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

L’eredità di Erich Auerbach

di Riccardo Castellana [Presentiamo il capitolo iniziale del libro di Riccardo Castellana, La teoria letteraria di Erich Auerbach. Una introduzione a «Mimesis» (Artemide 2013)]. 1. Mimesis prima e dopo il 1953 Nel 1949, a tre anni dalla pubblicazione di Mimesis, uno … Continua a leggere

14 gennaio 2013
Pubblicato da Le parole e le cose
69 commenti

Poetiche dell’irrealtà. Sulle nuove frontiere del realismo letterario

di Arturo Mazzarella [Questo intervento, uscito sul numero 68 del «Caffè illustrato», si inserisce nel dibattito aperto su «Le parole e le cose» dal saggio di Raffaele Donnarumma che potete leggere qui]. Sono diversi anni che la narrativa italiana, in … Continua a leggere