Le parole e le cose

Letteratura e realtà

11 gennaio 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Maria Callas, da un vuoto nel cosmo

di Andrea Cortellessa Si sa: quando la fama di un artista cresce di proporzioni, o meglio salta di piano, sino ad assurgere allo status di “mito”, schermo di proiezione universale, si danno due possibili atteggiamenti. O quel mito lo si cavalca, … Continua a leggere

25 aprile 2016
Pubblicato da Daniele Balicco
4 commenti

“Un legittimo atto di guerra”. I partigiani a via Rasella

di Rosario Bentivegna [Riportiamo qui di seguito un estratto dal libro Vite partigiane (Quodlibet, 2016), uscito da poche settimane in libreria. Il volume, che si apre con una prefazione di Daniele Balicco, raccoglie, in versione trascritta, cinque testimonianze orali sull’esperienza della … Continua a leggere

9 febbraio 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

«Il traduttore non è un becchino». Le traduzioni estreme di Franco Nasi

di Ornella Tajani Je suis le marchand de sens. On s’arrête chez moi pour faire le plein de sens Roland Barthes «Ci sono esperienze traduttive insolite che stanno alle traduzioni canoniche come gli sport estremi stanno alla pallavolo, al tennis o … Continua a leggere

28 settembre 2011
Pubblicato da Clotilde Bertoni
12 commenti

Sfida al trauma

di Clotilde Bertoni Dire che un saggio è insieme agguerrito e brillante, agile e densissimo, potrà far cadere le braccia, ma tant’è: in omaggio al luogo comune secondo cui i luoghi comuni tornano sempre utili, sono queste le formule più … Continua a leggere