Le parole e le cose

Letteratura e realtà

10 marzo 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
5 commenti

L’utopia di Houellebecq

di Lorenzo Marchese A mente appena più fredda, provo a riflettere sull’ultimo romanzo di Houellebecq come se la sua ricezione non fosse stata irrimediabilmente predisposta, per l’effetto dei media, dall’attentato terroristico ai redattori di Charlie Hebdo il 7 gennaio 2015. … Continua a leggere

26 febbraio 2015
Pubblicato da Daniela Brogi
4 commenti

Archeologia di un matrimonio. Lacci di Domenico Starnone

di Daniela Brogi Quale memoria si conserva di un matrimonio sopravvissuto alla rottura? Cosa resiste al furto degli anni? Tra le tante storie materiali, tra l’accumulo dei discorsi, cosa lega davvero i singoli alla minacciosa cantilena dell’ «io ero…tu eri…»? … Continua a leggere

6 febbraio 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
39 commenti

Forme della narrativa italiana di oggi

di Luigi Matt [E’ uscito da poco, per Aracne, il saggio Forme della narrativa italiana di oggi di Luigi Matt. Questa è la premessa] 1. Negli ultimi anni, la produzione narrativa italiana è aumentata in un modo fino a poco … Continua a leggere

4 gennaio 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
14 commenti

Il cugino americano. David Foster Wallace e la narrativa italiana

di Daniele Giglioli [Dal 25 dicembre al 4 gennaio LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. In questi giorni, per non lasciare soli i nostri lettori, ripubblicheremo alcuni post. L’articolo che segue, pubblicato il 28 gennaio 2013, è precedentemente uscito su «La Lettura» … Continua a leggere

25 novembre 2014
Pubblicato da Massimo Gezzi
0 commenti

Oltre il muro del reale. Intervista a Laurent Mauvignier

di Giacomo Raccis [Laurent Mauvignier è uno degli scrittori più interessanti nell’attuale panorama della letteratura francese. Il suo ultimo libro pubblicato in Italia, I passanti (uscito per Del Vecchio), racconta la storia di una violenza su una donna. In occasione … Continua a leggere

21 novembre 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Autorialità reloaded. Qualche nota (e un’ipotesi) sul narratore del romanzo globalizzato

[Una versione più lunga di questo articolo è uscita sull’ultimo numero della rivista «Ticontre. Teoria Testo Traduzione»]. di Filippo Pennacchio È ormai da diversi anni che si discute, e non solo tra gli addetti ai lavori, di romanzo mondo, di … Continua a leggere

13 novembre 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
16 commenti

La ferocia di Nicola Lagioia

di Luca Illetterati [Questo articolo è uscito su «Alias»] A scuola, di fronte alla traccia che chiedeva di commentare un pensiero di Marc Bloch – “l’incomprensione del presente nasce fatalmente dall’ignoranza del passato” – Michele, uno dei protagonisti, forse il … Continua a leggere

22 ottobre 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
10 commenti

“I promessi sposi” alla prova, di nuovo

di Francesco de Cristofaro [Pubblichiamo un estratto dal saggio di Francesco de Cristofaro, Il romanzo sul tavolo da gioco, che introduce la nuova edizione dei Promessi Sposi da lui curata in collaborazione con Giancarlo Alfano, Nicola De Blasi, Matteo Palumbo e … Continua a leggere

1 ottobre 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

E adesso?

di Walter Siti [È appena arrivato in libreria, pubblicato da Rizzoli, Il dio impossibile, volume che raccoglie i primi romanzi di Walter Siti – la cosiddetta ‘trilogia’, originariamente edita da Einaudi. Scritti tra il 1985 e il 2006, Scuola di … Continua a leggere

28 settembre 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Vita dopo vita

di Orsetta Innocenti Kate Atkinson è un’autrice abbastanza conosciuta e studiata, in Gran Bretagna, non propriamente di nicchia; e la sua scrittura – che ha variato da romanzi cosiddetti di famiglia, Behind the Scenes at the Museum (1995), per esempio, che … Continua a leggere