Le parole e le cose

Letteratura e realtà

16 maggio 2014
di Le parole e le cose
0 commenti

I Buoni di Luca Rastello

[Luca Rastello ha scritto, fra le altre cose, uno dei romanzi italiani più importanti degli anni Zero, Piove all’insù (Bollati Boringhieri, 2006). Nelle scorse settimane è uscito il suo secondo romanzo, I Buoni (chiarelettere). Pubblichiamo le recensioni di Daniele Giglioli (apparsa … Continua a leggere

14 maggio 2014
di Clotilde Bertoni
13 commenti

Dalla Russia con amore. Un romanzo sconosciuto di Simone de Beauvoir

di Clotilde Bertoni [Questo articolo è già uscito su Alias/Il Manifesto] «Poco importa in qual misura e in qual maniera la finzione si ispiri alla realtà: essa si edifica solo polverizzandola per farla rinascere a un’altra esistenza. Le comari intente … Continua a leggere

7 maggio 2014
di Guido Mazzoni
2 commenti

Una lotta sottile di tutti contro tutti. Intervista a Francesco Pecoraro

di Camilla Panichi [Quando ho terminato La vita in tempo di pace (Ponte alle Grazie, 2013) di Francesco Pecoraro, ho avuto la netta impressione di essere di fronte a un romanzo italiano senza precedenti. Ho deciso di intervistare l’autore. Ci … Continua a leggere

6 maggio 2014
di Le parole e le cose
0 commenti

“End Zone” di Don DeLillo

di Francesca Borrelli [Questo articolo è uscito su «Alias-il manifesto»] Diversamente da tanti altri scrittori che sono andati accordando i propri strumenti nel tempo, DeLillo esordì con una voce decisa, scandita da punte di asseveratività affidate a stilemi che inchiodano … Continua a leggere

30 aprile 2014
di Guido Mazzoni
2 commenti

Sul romanzo contemporaneo /2. Roberto Bolaño

di Guido Mazzoni [Una prima versione di questo intervento è uscita su «Alias»]. Negli ultimi due decenni pochi scrittori hanno la fortuna letteraria di Roberto Bolaño, pochi hanno suscitato la stessa forma di culto postumo. Se la morte precoce ha … Continua a leggere

29 aprile 2014
di Gianluigi Simonetti
10 commenti

Michele Mari, Roderick Duddle

di Carlo Mazza Galanti In un racconto diventato di culto tra i lettori di Michele Mari, intitolato Otto scrittori, il narratore immagina un unico scrittore con otto grandi nomi, una specie di Idra letteraria che racchiuda in sé l’essenza del … Continua a leggere

19 aprile 2014
di Guido Mazzoni
21 commenti

Sul romanzo contemporaneo/1. «Le Benevole» (2006) di Jonathan Littell

di Guido Mazzoni [Dal 18 al 27 aprile LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi all’inizio del 2012, quando i visitatori del nostro sito erano … Continua a leggere

17 aprile 2014
di Le parole e le cose
12 commenti

Il beneficio dell’influenza. Conversazione con Michele Mari

di Walter Nardon [È uscito in questi giorni il nuovo romanzo di Michele Mari, Roderick Duddle (Einaudi). Pubblichiamo di seguito la conversazione tenuta a Trento nell’ambito del quarto Seminario Internazionale sul Romanzo (SIR.IV 2011-2012), i cui lavori sono usciti a … Continua a leggere

14 aprile 2014
di Le parole e le cose
0 commenti

Le ragioni del sangue. Tom Wolfe, il New Journalism, il romanzo

di Remo Ceserani [Questo intervento è già uscito su «Alias»]. È curioso che i partecipanti al dibattito sul realismo che si è venuto svolgendo, nel piccolo mondo italiano degli addetti alla letteratura (un piccolo mondo antico), abbiano solo raramente ricordato … Continua a leggere