Le parole e le cose

Letteratura e realtà

30 giugno 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
14 commenti

Scrivere senza fare ombra. Pedofilia e innocenza nell’opera di Tony Duvert

di Giorgiomaria Cornelio Così debbo scegliere le mie parole: forse questo mi terrà distante dallo scrivere capolavori, ma vi sarà più di una possibilità che ciò che batterò a macchina mi sfamerà pubblicandolo piuttosto che bruciandolo. Per quanto riguarda il linguaggio … Continua a leggere

25 giugno 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
2 commenti

Il romanzo-saggio

di Stefano Ercolino [La versione italiana del libro di Stefano Ercolino Il romanzo-saggio è stata da poco pubblicata da Bompiani (l’originale era uscito in inglese per Palgrave Macmillan). Verrà presentata da martedì 27 giugno alle ore 19,30 presso la libreria … Continua a leggere

11 novembre 2016
Pubblicato da Claudio Giunta
4 commenti

Perché la sinistra non ha futuro

di Christopher Lasch [Questo saggio di Christopher Lasch è uscito nel 1986 sulla rivista Tikkun, ma è utile leggerlo o rileggerlo oggi. La postfazione è apparsa in origine sul numero 4 di Italianieuropei (2010)]. Queste polemiche stantie, piene d’indignazione e … Continua a leggere

16 ottobre 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Il saggio ovvero il giusto mezzo dell’invenzione

di Gabriele Fichera [Questo intervento apre il volume collettivo La scrittura che pensa: saggismo, letteratura, vita (Nerosubianco), dedicato alla scrittura saggistica e al genere letterario del saggio] «Come devo vivere?» si chiede Ulrich. E Agathe, alzando le spalle: «Bisogna tentare». … Continua a leggere

26 agosto 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Oltre Carl Schmitt

di Gabriele Pedullà  [Da qui a settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Ripubblicheremo alcuni interventi usciti qualche tempo fa. Quello che segue è stato pubblicato il 1 febbraio 2016]. Quattro nuovi libri di Carl Schmitt in neanche sei mesi: i numeri … Continua a leggere

14 agosto 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Domenica aperto. Su 24/7. Il capitalismo all’assalto del sonno di Jonathan Crary

di Giorgio Falco [Da qui a settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Ripubblicheremo alcuni interventi usciti qualche tempo fa. Quello che segue è uscito il 2 dicembre 2015]. Spiccano da decenni, nel cielo delle tangenziali, degli svincoli, così connaturati ai … Continua a leggere

8 marzo 2016
Pubblicato da Massimo Raffaeli
4 commenti

Todorov, l’etica senza politica

di Massimo Raffaeli [Questo articolo è uscito su «Alias»] Disse un maestro che l’etica è nient’altro che il nome privato della politica. Questo è vero in senso sia soggettivo sia oggettivo, stando alla eredità greco-latina: se infatti l’ethos dei greci è … Continua a leggere

22 giugno 2015
Pubblicato da Claudia Crocco
3 commenti

Letteratura e critica. Sei domande a scrittori e critici nati negli anni Ottanta / 3

[Alcune settimane fa Giacomo Raccis e Paolo Di Paolo hanno pubblicato un sondaggio intitolato I vecchi e i giovani, uscito sul numero 7 della rivista «Orlando esplorazioni». Su LPLC sono stati pubblicati i risultati e una introduzione; nello spazio dei … Continua a leggere

23 maggio 2014
Pubblicato da Claudio Giunta
6 commenti

Lo scrittore invisibile: Alfonso Berardinelli

di Matteo Marchesini [Questo intervento è uscito su «Il Foglio»] Ho letto per la prima volta Berardinelli alla fine del liceo. Ed è stato subito un sollievo. Quel critico epigrafico e cordiale dava ordine e autorevolezza a molti pensieri che avevo … Continua a leggere

26 aprile 2012
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Pasolini, Trevi e qualcosa di scritto

di Niccolò Scaffai «Romanzo»: sotto questa insegna, che compare sul margine inferiore della copertina, viene dato alle stampe il nuovo libro di Emanuele Trevi, Qualcosa di scritto, Milano, Ponte alle Grazie, pp. 248, euro 16,80. La frase che campeggia accanto … Continua a leggere