Le parole e le cose

Letteratura e realtà

9 luglio 2017
di Adelelmo Ruggieri
3 commenti

Tra le montagne, III. Nel mezzo

di Adelelmo Ruggieri La logica del sistema dei flussi disarticola, in senso sociale prima ancora che spaziale, ogni struttura locale. Ma allo stesso tempo i valori locali restano indispensabili, proprio perché è su di essi che l’economia informazionale si regge. [Franco … Continua a leggere

9 aprile 2017
di Adelelmo Ruggieri
1 commento

Tra le montagne, II

di Adelelmo Ruggieri [Il primo testo della serie si può leggere qui]. 12 febbraio. Oggi non era il giorno migliore per venire a Santa Vittoria in Matenano, 625 mt d’altitudine. C’è foschia; pensavo uscisse il sole e la diradasse. Le … Continua a leggere

5 febbraio 2017
di Adelelmo Ruggieri
0 commenti

Zona 1. Diario del terremoto

di Adelelmo Ruggieri 19 gennaio. Ieri è stata una giornata atroce. E qui nelle Marche meridionali siamo distanti un centinaio di chilometri dall’epicentro, e qui non c’è un metro di neve. Le prime tre scosse del mattino, un mastodonte immane … Continua a leggere

23 agosto 2015
di Le parole e le cose
0 commenti

Sono inquieto per questo Giappone. Dialogo con Akira Mizubayashi

di Massimo Rizzante [LPLC si prende una pausa estiva; la programmazione ordinaria riprenderà a settembre. Per non lasciare soli i nostri lettori ripubblichiamo alcuni testi usciti nel 2013/14. Questa intervista è uscita il 20 gennaio 2014. Akira Mizubayashi (1952) insegna … Continua a leggere

20 gennaio 2014
di Le parole e le cose
4 commenti

Sono inquieto per questo Giappone. Dialogo con Akira Mizubayashi

di Massimo Rizzante [Akira Mizubayashi (1952) insegna lingua francese all’università Sophia di Tokyo. Scrive in giapponese e in francese. In francese ha pubblicato Une langue venue d’ailleurs, Gallimard, 2011 e Mélodie: Chronique d’une passion, Gallimard, 2013]. Massimo Rizzante: Un terremoto … Continua a leggere

5 aprile 2013
di Gianluigi Simonetti
11 commenti

L’Aquila, quattro anni dopo

di Gianluigi Simonetti 1. All’indomani del terremoto del 6 aprile 2009, nell’area cosiddetta del “cratere ristretto”, attorno alla città dell’Aquila, si trovavano non meno di settantamila persone senza dimora, da ospitare nelle tendopoli. Il governo in carica, di centro-destra, proponeva … Continua a leggere

21 ottobre 2012
di Daniele Balicco
56 commenti

Volgarità di Mario Monti

di Barbara Alberti C’è volgarità e volgarità. C’è quella che salta agli occhi e quella che si manifesta con un solo gesto, rivelandola tutta. Quella di Berlusconi è evidente, basta guardarlo. Con quella maschera da Joker ridanciana e sinistra, l’ilarità posticcia, … Continua a leggere