Le parole e le cose

Letteratura e realtà

17 aprile 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

The Dark Side of the Memos. Il testamento politico di Italo Calvino

di Gabriele Pedullà [LPLC si prende una decina di giorni di riposo pasquale. In questo periodo ripubblicheremo alcuni articoli usciti qualche mese fa. Lo scritto di Gabriele Pedullà è apparso il 19 settembre 2015]. Può essere una buona idea cominciare con … Continua a leggere

24 luglio 2016
Pubblicato da Le parole e le cose
1 commento

Popular Poetry. Rock e poesia

di Giulia Sarno [Da qui a settembre LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Ripubblicheremo alcuni interventi usciti qualche tempo fa. Quello che segue è uscito il 27 maggio 2015]. Esce oggi Appunti di rock 2. Dai Beatles ai Radiohead (Il foglio … Continua a leggere

19 settembre 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
21 commenti

The Dark Side of the Memos. Il testamento politico di Italo Calvino

di Gabriele Pedullà [Trent’anni fa moriva Italo Calvino]. Può essere una buona idea cominciare con due affermazioni semplici semplici: Italo Calvino è uno scrittore italiano, nato a Cuba il 15 ottobre 1923 e morto a Siena il 19 settembre 1985. … Continua a leggere

27 maggio 2015
Pubblicato da Le parole e le cose
3 commenti

Popular Poetry. Rock e poesia

di Giulia Sarno [Esce oggi Appunti di rock 2. Dai Beatles ai Radiohead (Il foglio letterario), a cura di Andrea Gozzi. Ne fa parte il saggio di Giulia Sarno Lou Reed: American “Poet”, di cui pubblichiamo i primi due paragrafi]. … Continua a leggere

15 agosto 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
20 commenti

Per Giuliano Mesa

di Paolo Zublena [Dal 29 luglio all’inizio di settembre LPLC sospende la dua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi nel 2012, quando i visitatori  del nostro sito erano … Continua a leggere

14 luglio 2014
Pubblicato da Daniele Balicco
14 commenti

Nessun futuro senza uno stato bi-nazionale. Edward Said sul conflitto fra Israele e Palestina

di Daniele Balicco [Questo saggio è uscito su «Allegoria»]. I don’t think you can have understanding, any more then you can have understanding between people, in abstract sense. [1] E.W.Said Quel che la natura vorrebbe invano, lo compiono le opere … Continua a leggere

22 giugno 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
23 commenti

Le tracce della maturità

di Marina Polacco Parlare male delle tracce di maturità mi è sempre parsa un’abitudine malsana. In parte perché ci sento riecheggiare un pericoloso qualunquismo: dire male, quasi a priori, di tutte le tracce suona come lamentarsi del fatto che tutti … Continua a leggere

19 aprile 2014
Pubblicato da Guido Mazzoni
21 commenti

Sul romanzo contemporaneo/1. «Le Benevole» (2006) di Jonathan Littell

di Guido Mazzoni [Dal 18 al 27 aprile LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi all’inizio del 2012, quando i visitatori del nostro sito erano … Continua a leggere

5 febbraio 2014
Pubblicato da Mauro Piras
72 commenti

La democrazia della stanchezza. Renzi e i grillini

di Mauro Piras I grillini diventano sempre più come Berlusconi. Non nel senso della volgarità, sarebbe un’osservazione ingenerosa. In questo, nell’uso sistematico della violenza verbale come strumento di lotta politica, sono in continuità con la Lega e Forza Italia, ma … Continua a leggere

28 gennaio 2014
Pubblicato da Le parole e le cose
12 commenti

Leggere Benjamin

di Michele Ranchetti [Questo saggio è uscito sull’ultimo numero dell’«Ospite ingrato», dedicato a Walter Benjamin]. 1. Ho avuto sempre una grande difficoltà a leggere Benjamin. Per due ragioni, soprattutto: la difficoltà della lingua e la percezione, immediata e non motivata, di … Continua a leggere