Le parole e le cose

Letteratura e realtà

6 febbraio 2018
di Le parole e le cose
1 commento

Thomas Mann e la politica europea

di Luca Crescenzi [Questo articolo è uscito su «Alias»]. In uno dei suoi ultimi dialoghi, nel marzo del 1832, Goethe consegnava alla memoria dell’amico e segretario Eckermann un aforisma tanto emblematico per la sua concezione dell’arte quanto fatale per le … Continua a leggere

1 febbraio 2018
di Claudio Giunta
1 commento

Sul lungo periodo. Breve storia di Lukács

di Matteo Marchesini  A metà della Montagna incantata, Thomas Mann introduce il personaggio di Naphta, un ebreo gesuita che da lì in poi si contende col massone Settembrini il ruolo di pedagogo del protagonista Castorp. Mentre Settembrini descrive con passione la razionalità … Continua a leggere

26 novembre 2015
di Le parole e le cose
3 commenti

Il ritorno di Dioniso

di Massimo Fusillo [Con una scelta molto coraggiosa e significativa, Il Teatro dell’Opera di Roma inaugura domani la propria stagione mettendo in scena The Bassarids, un’opera di Henze su libretto di Auden, tratta dalle Baccanti, per la regia di Mario … Continua a leggere

31 agosto 2015
di Le parole e le cose
0 commenti

Il beneficio dell’influenza. Conversazione con Michele Mari

di Walter Nardon [LPLC si prende una pausa estiva; la programmazione ordinaria riprenderà a settembre. Per non lasciare soli i nostri lettori ripubblichiamo alcuni testi usciti nel 2013 e 2014. Questo articolo è apparso su LPLC il 17 aprile 2014. Riportiamo anche … Continua a leggere

18 febbraio 2015
di Le parole e le cose
1 commento

La narrativa contemporanea e la musica

di Pierluigi Lucadei [Questa è una parte dell’introduzione di Pierluigi Lucadei ad Ascolti d’autore. La narrativa contemporanea e la musica. Interviste a venticinque scrittori, pubblicato da Galaad]. Che tra musica e letteratura esista molto più di una semplice e saltuaria … Continua a leggere

13 novembre 2014
di Le parole e le cose
16 commenti

La ferocia di Nicola Lagioia

di Luca Illetterati [Questo articolo è uscito su «Alias»] A scuola, di fronte alla traccia che chiedeva di commentare un pensiero di Marc Bloch – “l’incomprensione del presente nasce fatalmente dall’ignoranza del passato” – Michele, uno dei protagonisti, forse il … Continua a leggere

14 ottobre 2014
di Le parole e le cose
1 commento

Le persone e le cose

di Luca Illetterati [Una prima versione di questo intervento è uscita su «Alias»]. La metafora organica ha un ruolo fondamentale all’interno della teoria politica. Le istituzioni sono spesso considerate come forme di organismo; il sistema del diritto viene pensato in … Continua a leggere

25 luglio 2014
di Le parole e le cose
6 commenti

Per Auerbach, contro Auerbach

di Alberto Casadei  [È appena uscito Letteratura e controvalori. Critica e scritture nell’era del web (Donzelli) di Alberto Casadei. Presentiamo il primo capitolo del libro. Ricostruendo la fortuna recente che ha avuto l’opera di Erich Auerbach, Casadei propone una poetica … Continua a leggere

18 luglio 2014
di Le parole e le cose
3 commenti

L’attesa amorosa

di Elisabetta Abignente [Nelle settimane scorse è uscito presso Carocci il saggio di Elisabetta Abignente Quando il tempo si fa lento. L’attesa amorosa nel romanzo del Novecento: M. Proust, Th. Mann, G. García Márquez. Presentiamo alcune pagine tratte dal primo … Continua a leggere

19 aprile 2014
di Guido Mazzoni
21 commenti

Sul romanzo contemporaneo/1. «Le Benevole» (2006) di Jonathan Littell

di Guido Mazzoni [Dal 18 al 27 aprile LPLC sospende la sua programmazione ordinaria. Per non lasciare soli i nostri lettori, abbiamo deciso di riproporre alcuni testi e interventi apparsi all’inizio del 2012, quando i visitatori del nostro sito erano … Continua a leggere