Le parole e le cose

Letteratura e realtà

5 giugno 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
20 commenti

Non incoraggiate la pedagogia

di Mimmo Cangiano “Il tempo massimo concesso al docente per parlare è di 3 minuti e 20 secondi. Successivamente è necessario lasciare spazio al dibattito o alle domande degli studenti. In alternativa è possibile introdurre un supporto audio-visivo. Lo studente non … Continua a leggere

19 aprile 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
0 commenti

Contro la Theory. Una provocazione

di Barbara Carnevali [LPLC si prende una decina di giorni di riposo pasquale. In questo periodo ripubblicheremo alcuni articoli usciti qualche mese fa. Lo scritto di Barbara Carnevali è apparso il 19 settembre 2016]. Un simulacro di filosofia, la Theory, si aggira per … Continua a leggere

6 marzo 2017
Pubblicato da Mauro Piras
1 commento

Sul declino dell’italiano a scuola: che cosa fare

di Mauro Piras [Una prima versione di questo articolo è uscita sul sito della rivista «Il Mulino»] L’appello “Contro il declino dell’italiano a scuola” lanciato dal Gruppo di Firenze, e sottoscritto da seicento docenti universitari (http://gruppodifirenze.blogspot.it/2017/02/contro-il-declino-dellitaliano-scuola.html), ha aperto una importante … Continua a leggere

28 febbraio 2017
Pubblicato da Daniela Brogi
2 commenti

Le competenze di italiano: il ruolo della scuola e dell’università

di Massimo Palermo Antefatto e fatto Lo scorso 17 gennaio ho ricevuto un messaggio di posta elettronica dal «Gruppo di Firenze per la scuola del merito e della responsabilità», che richiedeva la mia adesione a un documento allegato, dal titolo Contro … Continua a leggere

17 febbraio 2017
Pubblicato da Pierluigi Pellini
43 commenti

La lingua dei giovani accademici

di Claudio Lagomarsini Il protagonista del romanzo d’esordio di Andrea Piva (Apocalisse da camera, Einaudi 2006) è Ugo Cenci, un giovane cocainomane, sessuomane e dottorando in Filosofia del diritto. In una delle scene meglio riuscite del romanzo, Ugo sta per … Continua a leggere

20 gennaio 2017
Pubblicato da Le parole e le cose
5 commenti

Le università americane e Donald Trump

di Mimmo Cangiano “The enemy is now and has always been the four threats of white supremacy, patriarchy, capitalism, and militarism”. (BLM) “Her loss was a major setback for cultural Marxism and its contemporary manifestations, a pernicious ideology that deserves … Continua a leggere

28 dicembre 2016
Pubblicato da Claudio Giunta
0 commenti

L’università italiana non prepara al lavoro?

di Edoardo Lombardi Vallauri [LPLC si prende una pausa natalizia fino al 9 gennaio. In questo periodo ripubblicheremo alcuni pezzi usciti nei mesi precedenti. L’intervento che segue è uscito il 16 maggio 2016 (sulla rivista Il Mulino a marzo 2016)]. Che l’università … Continua a leggere

19 settembre 2016
Pubblicato da Barbara Carnevali
40 commenti

Contro la Theory. Una provocazione

di Barbara Carnevali Un simulacro di filosofia, la Theory, si aggira per i dipartimenti del mondo intero. Non stiamo parlando dell’opera di un autore particolare, dal momento che molti acclamati theorist sono pensatori a tutti gli effetti, e nemmeno dell’autorevole scuola … Continua a leggere

7 settembre 2016
Pubblicato da Claudio Giunta
3 commenti

Liberare il latino

di Gianni Guastella [Questo articolo fa parte di Latina didaxis XXX. Atti del Convegno “Gli stati generali del latino”, a cura  di Silvana Rocca, Milano, Ledizioni 2015, pp. 31-46. Il titolo originale è Il latino e le gabbie disciplinari]. La posizione che il … Continua a leggere

16 maggio 2016
Pubblicato da Claudio Giunta
6 commenti

L’università italiana non prepara al lavoro?

di Edoardo Lombardi Vallauri [Questo intevento è uscito sulla rivista Il Mulino (marzo 2016)] Che l’università debba preparare al lavoro è un luogo comune. Anzi un tormentone, un mantra, una sentenza, ripetuta dalle fonti che in questo paese hanno in assoluto … Continua a leggere