Quaderno cicatrice

di Valentina Maini   Con una nota di Andrea Bajani   [Dei libri pubblicati in queste settimane di sciagura globale si dice che sono “bruciati”, con una brutalità lessicale e un cinismo che non tengono conto del fatto che dietro c’è qualcuno che li ha scritti. Che ha passato anni

Continua a leggere