Bontà

di Walter Siti [E’ uscito ieri, pubblicato da Einaudi, un nuovo «racconto lungo» di Walter Siti, Bontà. Il protagonista è Ugo, anziano editor, infelice e benestante, al servizio di una casa editrice senza nome. Pubblichiamo alcune pagine tratte dall’inizio del secondo capitolo, ringraziando l’editore per avercele fornite (gs)].   Ugo si sveglia

Continua a leggere

Ma è vero o è bello?

di Walter Siti [Nasce L'età del ferro, una nuova rivista (cartacea) diretta da Alfonso Berardinelli, Giorgio Manacorda e Walter Siti, pubblicata da Castelvecchi e disponibile da luglio in libreria. La presentiamo pubblicando il saggio di Siti, Ma è vero o è bello?, sugli attuali rapporti tra giornalismo e letteratura] L’afro-americana Janet Cooke era

Continua a leggere

Pagare o non pagare

di Walter Siti [Arriva in questi giorni​ in libreria il nuovo saggio di Walter Siti, Pagare o non pagare. L'evaporazione del denaro, che inaugura la serie "Trovare le parole" della collana Gransassi di Nottetempo (che ringraziamo per averci permesso l'anticipazione). L'intervento, metà pamphlet metà «autoanalisi di un ceto», è dedicato al nostro attuale rapporto

Continua a leggere

Genealogia dell’autofinzione italiana

di Lorenzo Marchese [Domani alle 19,30, presso la libreria Assaggi Letterari di Roma, Lorenzo Marchese, Raffaello Palumbo Mosca e Paolo Zublena presentano il numero 64 della rivista «Il Verri», L'io in finzione. La sezione monografica è dedicata al genere dell’autofinzione e comprende anche questo saggio] Una ricostruzione sintetica Parto dall’assunto teorico

Continua a leggere

Il contagio, dieci anni dopo

di Walter Siti [A distanza di dieci anni dalla sua prima apparizione torna in libreria Il contagio di Walter Siti, edito da Rizzoli con un post scriptum inedito ambientato nel 2017. Ne pubblichiamo le pagine iniziali, ringraziando autore e casa editrice per avercelo permesso (gs)] . Post scriptum 2017 «Professore, si ricorda di

Continua a leggere

Tre tipi di racconto. Su Bruciare tutto di Walter Siti. Seguito da Tre tipi di critica? Una postilla

di Gianluigi Simonetti [La prima parte dell'articolo è uscita, in versione ridotta, sulla «Domenica» del «Sole 24 ore». La seconda parte, o postilla, è stata scritta per Le parole e le cose e discute le prime recensioni che il libro ha ricevuto, quelle di Michela Marzano, Veronica Raimo, Emanuele Trevi e Alessandro Zaccuri]. Quando leggiamo narrativa contemporanea tendiamo spontaneamente

Continua a leggere